SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'AVVERSARIO

Benevento, Letizia: "Il Lecce non è primo per caso. Abbiamo giocato un grande primo tempo"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Gaetano Letizia, difensore del Benevento, ha parlato ai microfoni di Ottopagine.it della partita di ieri pomeriggio tra sanniti e giallorossi, facendo anche il punto della situazione sul campionato della formazione allenata da Caserta: 

PRIMO TEMPO -  “Dispiace che vedendo la classifica ci manca qualche punto. Questo è il rammarico più grande. Soprattutto nel primo tempo ho visto un grande Benevento. Si sono affrontate due ottime squadre che lotteranno fino alla fine per la promozione”

"Siamo stati molto attenti sulle fasce. Peccato, nel primo tempo poteva starci qualche gol in più. Ci portiamo a casa un punto con la consapevolezza che siamo una grande squadra. La fase offensiva? A volte se non facciamo gol si può dire questo, ma la colpa è di tutti. Dobbiamo essere più incisivi nelle due fasi". ù

In effetti nel primo tempo i campani si sono resi davvero pericolosi ed hanno sprecato due incredibili palle gol con Insigne, che non è riuscito a prendere la porta da ottima posizione. Nella ripresa, poi, è venuta fuori anche la forza del Lecce ed allora la partita è diventata più equilibrata. 

LECCE - "Ieri abbiamo avuto la conferma che siamo una grande squadra. Il Lecce è prima non per caso, nel primo tempo c'è stata un'ottima partita. Alla fine abbiamo portato un punto a casa". 

"Siamo una squadra d'esperienza. All'andata è stata un'altra partita, oggi non abbiamo commesso gli stessi errori. Ci siamo messi a giocare la palla e ci siamo divertiti". 

La gara dell'andata è servita a Caserta per trovare le contromosse per la sfida del Via Del Mare. Il tecnico dei sanniti aveva preparato molto bene la sfida di ieri ed il primo tempo lo testimonia. Il Benevento ha probabilmente la rosa più completa dell'intero campionato e lo dimostrano i cambi della ripresa, nei quali Caserta ha messo in campo Farias, Tello e Brignola. 


💬 Commenti