SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'AVVERSARIO

Ascoli, Saric: "Giochiamo contro una delle favorite. I tifosi ci devono aiutare"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Dario Saric, centrocampista dell’Ascoli, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale dei bianconeri del prossimo incontro contro il Lecce: 

GARA DI SABATO - “Sicuramente sarà una partita importante, difficile, che può farci capire chi siamo, a cosa possiamo puntare. Il Lecce è una delle candidate alla vittoria, dovremo affrontarlo mettendo in pratica le indicazioni del mister, siamo pronti, stiamo preparando bene la gara”.

LE PROSSIME SFIDE - “Pensiamo a una partita alla volta, in B non esistono partite facili o difficili, è chiaro che in questo mese affrontiamo squadre fra le più forti del campionato, quindi dobbiamo continuare con umiltà e voglia, cercando di tirare fuori le nostre qualità”.

GARA DURA - “Servirà non perdere nessun contrasto, cercare di vincerne il più possibile perché le partite passano di lì, dai passaggi riusciti, dalla parte tecnica, atletica, dai contrasti, quindi dobbiamo solo cercare di fare meglio degli avversari”.

RITORNO DEI TIFOSI - “Non vediamo l’ora, siamo felicissimi che tornino i tifosi, conosciamo la nostra tifoseria e avere uno stadio pieno ci può dare quel qualcosa in più per vincere le partite. Il ritorno degli ultras in una sfida come quella col Lecce è fondamentale”.

I giallorossi, quindi, troveranno un ambiente caldo al Del Duca e non dovranno farsi intimorire dalla spinta dei tifosi di casa.