header logo

Primo obiettivo stagionale raggiunto per il Lecce, che festeggia la salvezza nel campionato Primavera 1. Con tre giornate d’anticipo, la formazione di mister Coppitelli ha raggiunto il traguardo, assicurandosi la partecipazione alla prossima massima serie.

Decisivo il pareggio in casa del Cagliari ed il successivo pareggio del Frosinone contro l’Empoli. I ciociari ora sono a -11 dai salentini con 9 punti disponibili. Era fondamentale confermare la categoria in una stagione di transizione, l’anno zero per la squadra U19, stravolta dopo lo scudetto 22-23. 

Attraverso un post su Facebook, il presidente Sticchi Damiani si è congratulato con chi ha partecipato attivamente al raggiungimento di questo obiettivo:

Oggi la primavera è matematicamente salva ed anche l'anno prossimo parteciperà al campionato di primavera 1 (siamo momentaneamente a pari punti con Juventus e Fiorentina). È un risultato importante e per nulla banale, anche per la squadra Campione di Italia, perché abbiamo dovuto affrontare una piccola rivoluzione per un "improvviso" cambio di regole. Io non do mai nulla per scontato e sono orgoglioso anche quest'anno del risultato raggiunto. 

Sticchi De Toma

Ai nostri calciatori che hanno onorato la nostra maglia ogni giorno, in ogni partita, in ogni allenamento, a Mister Coppitelli, al suo staff, ai collaboratori tecnici e medici, ai dirigenti, ai segretari, ai magazzinieri, un enorme grazie. Complimenti, come sempre, a Pantaleo Corvino per il grande lavoro ed ai nostri Fabio Piluso e Giovanni De Toma per il prezioso supporto. Anche l'anno prossimo sarà primaverA giallorossa.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Lecce, quanti punti presi nell'ultimo quarto d'ora!