header logo

Udinese e Lecce si sfideranno il prossimo 23 ottobre, alla Dacia Arena, in vista del prossimo turno di campionato valevole per la nona giornata.

Dopo otto partite le due squadre si distanziano di ben sette lunghezze in graduatoria, con i padroni di casa, allenati da mister Sottil, ancora a secco di vittorie e con all’attivo solo cinque pareggi e i salentini, invece, con 12 punti in classifica, frutto di tre vittorie e altrettanti pareggi.

Quella di lunedì, sarà la venticinquesima occasione in cui le due compagini si affronteranno in terra friulana con il bilancio non particolarmente favorevole ai salentini. In passato, infatti, solo quattro vittorie e altrettanti pareggi a fronte di ben diciassette sconfitte.

Pezzella in Udinese-Lecce

Il primo storico risale addirittura alla stagione di Serie B 1930/31 e finì 3-1 per i padroni di casa; l’anno seguente, sempre in seconda serie, le squadre si ritrovarono pareggiando la partita per 0-0 mentre nel 1978/79, ancora in Serie Cadetta, vinse l’Udinese per 1-0; il primo precedente in A, risale al campionato 1985/86 e vinsero i friulani di misura per 2-1; nel 1987/88, in Serie B, finì in parità: 2-2 con reti di Baroni e Vanoli per i ragazzi allenati dall’allora allenatore Mazzone; nel 1989/90, in Serie A, vinse nuovamente l’Udinese con il punteggio di 3-1 mentre in Serie B, nel 1991/92 terminò 1-1 con gol di Baldieri per i giallorossi; nella stagione 1993/94, in Serie A, vinsero ancora i padroni di casa con il punteggio di 2-1, così come nel 1994/95 ma in seconda serie e per 3-2; dal 1997/98, fino ad oggi, tutti gli incontri tra le due squadre si sono disputati nel massimo campionato. In quell’anno vinse sempre l’Udinese con un pesantissimo 6-0 mentre nella stagione 1999/00 finì 2-1; nel campionato seguente la spuntò ancora la squadra friulana, vincendo per 2-0 mentre nel campionato 2001/02 arrivò la prima vittoria dei giallorossi grazie a un gol di Giacomazzi al primo minuto di partita; nel 2003/04 vinsero ancora i bianconeri con il punteggio di 1-0 così come l’anno successivo ma per 2-1; nel 2005/06 i salentini tornarono al successo: 2-1 e doppietta di Vucinic; nel 2008/09 vinsero i padroni di casa per 2-0 mentre nel 2010/11 finì 4-0 grazie a uno scatenato Di Natale che mise a segno una tripletta; l’anno seguente solito déjà-vu con vittoria dei padroni di casa per 2-1; negli ultimi due precedenti in campionato, invece, una vittoria per i giallorossi di Liverani, nella stagione 2019/20, grazie alle marcature di Mancosu (su calcio di rigore) e Lapadula nei minuti finali e un pareggio, in quella passata, per 1-1.

Lorenzo Colombo in Udinese-Lecce

Per quanto riguarda i precedenti in Coppa Italia, invece, il primo risale al 1984/85 e terminò 2-1 per i friulani; nel 1993/94 stesso epilogo con il risultato finale di 2-0 mentre nella stagione 2004/05 arrivo la prima e unica vittoria per i giallorossi: un pirotecnico 4-3 deciso grazie alle reti di Bjelanovic, Konan e alla doppietta di Vucinic; infine, l’ultimo precedente, risale al 2010/11: vinse l’Udinese con il risultato di 2-1. Nella scorsa stagione, era la13° giornata di campionato, finì 1-1 con la rete di Colombo per i giallorossi.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"