header logo

Valentin Gendrey è alla terza stagione con la maglia del Lecce. Il terzino francese 23enne con i salentini ha raggiunto e confermato la Serie A da protagonista, meritando persino la convocazione della Francia U21, con la quale ha disputato l'Europeo U21 in estate.

Il suo contratto è in scadenza il prossimo giugno ma il Lecce ha un'opzione biennale sul rinnovo: a confermarlo è il suo agente Bruno Satin, intervistato da PianetaLecce in diretta su Twitch.

Questa è la stagione della riconferma per il difensore francese, in lotta per un posto da titolare con Venuti. Fino a questo momento, ad eccezione del turno infrasettimanale sul campo della Juventus, l'ex Amiens le ha giocate tutte dal primo minuto.

Queste le parole del suo procuratore:

Bruno Satin sulle richieste di mercato in estate per Valentin Gendrey

“È stata una sorpresa la convocazione agli Europei U21 con la Francia, gli ha dato popolarità. Varie squadre si sono informate. Alla fine le squadre importanti che lo hanno cercato in Francia non erano pronte a spendere molti soldi. Abbiamo un contatto diretto col Lecce. In Italia c'era il Sassuolo, che alla fine ha preso Petersen. C'erano situazioni in Francia, Germania ed Inghilterra. Il ragazzo è arrivato tranquillo e sta crescendo: speriamo continui così. La nostra nazionale ha come terzini destri due centrali. Ce la può fare”.

Valentin Gendrey

Bruno Satin sul futuro di Valentin Gendrey a Lecce

“Il Lecce ha l'opzione quasi automatica sul rinnovo, però stiamo discutendo con la società. Il prezzo del cartellino lo fissa la società. Il Lecce lo ha preso quasi a 0 e l'Amiens ha solo il 10% sulla rivendita: come andrà sarà un affarone. Se dovesse andare via, sarebbe un'operazione interessante per il Lecce. Penso che resti almeno fino a giugno, è l'anno della riconferma".

locandina open day
locandina open day
Lecce-Sassuolo, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti