header logo

23 marzo 2023. Questo giorno per Lameck Banda rientra, senza dubbio, tra quelli da segnare in rosso sul calendario dei ricordi. Il giovane attaccante giallorosso, infatti, ha segnato una doppietta con la sua Nazionale, quello Zambia che tanto crede nelle sue qualità e che lo ha già convocato in 5 occasioni. 

Oggi l’esterno classe 2001 ha messo in mostra tutto il suo repertorio, trovando una doppietta fondamentale per le sorti del match, vinto dai suoi 3 a 1 contro il Lesotho. Banda non era tra i titolari ma è entrato in campo subito, al minuto 13 del primo tempo, per sostituire l’infortunato Musonda. Il suo allenatore Avram Grant, tra le altre ex tecnico del Chelsea, lo ha schierato sull’esterno, proprio nella posizione in cui Lameck può fare più male.

Ad inizio ripresa, sul risultato fermo ancora sull’1 a 1, il laterale offensivo zambiano ha trovato le prime sue due reti con la maglia della Nazionale del suo Paese d’origine. Nella prima occasione ha timbrato il cartellino con un preciso colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre 5 minuti più tardi ha siglato un fantastico gol, concludendo con un preciso fendente un’azione solitaria. La rete, tra l’altro, è stata condivisa anche dal suo compagno di squadra Assan Ceesay, che su Instagram ha voluto celebrare il suo amico e compagno di squadra pubblicando il video del secondo gol. 

Lo Zambia di Banda adesso si trova primo in classifica con 6 punti in classifica nel Girone H delle qualificazioni alla Coppa D’Africa. Questa vittoria è stato fondamentale per la sua Nazionale ma anche e soprattutto per il giovane giallorosso, che nelle ultime settimane ha subito un grave lutto ed ha visto il campo in pochissime occasioni. Queste due reti possono rappresentare un trampolino di lancio per l’attaccante. Dal canto suo, dovrà ritrovare la fiducia giusta per essere decisivo anche con la maglia del Lecce. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"