SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
TECNICO BIANCOROSSO

Vicenza, Baldini: "Contini? Si è parlato tantissimo ma noi abbiamo vinto sul campo"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Francesco Baldini, allenatore del Vicenza, ha parlato in conferenza stampa della partita che si giocherà domani tra l’Alessandria ed i biancorossi. Il tecnico ex Catania è ritornato anche sulla polemica riguardo il comportamento di Contini durante Vicenza-Lecce, cercando di smorzare la tensione che si è creata in questi giorni.

Ecco di seguito le sue parole riportate dal club veneto: 

TENSIONE

“Stato d’animo? Ce la siamo guadagnata sul campo e non dipendere dagli altri è una cosa importantissima, vedo i ragazzi concentrati. Dopo questo sforzo sarebbe un peccato non andare ai playout. La partita più importante della mia carriera? Ci sono stati altri ambienti importanti, ora sono veramente molto concentrato sui ragazzi”. 

CONTINI

“La vicenda di Contini? Si è parlato tantissimo, non si è allenato per due giorni, l’abbiamo vissuta serenamente perché noi la partita l’abbiamo vinta sul campo e in un quarto d’ora abbiamo rimesso in piedi la stagione”. 

SQUADRA

“La condizione fisica della squadra? Abbiamo recuperato Greco e Bikel al centro per cento, Meggiorini è recuperato, c’è grande dispiacere per Crecco che è rimasto in campo con una frattura alla rotula. Insidie di questa partita? È dalla prima giornata che ci troviamo in zona retrocessione mentre l’Alessandria non rischia da ottobre, sappiamo l’ambiente che ci possiamo trovare, non bisogna avere fretta e non perdere gli equilibri anche se loro hanno il doppio risultato a loro favore. Mi aspetto l’Alessandria aggressiva ma sento che siamo pronti per questa partita”. 

FATTORI DECISIVI 

“Cosa può fare la differenza? Oggi ho detto ai ragazzi che ognuno di loro può essere decisivo, ieri abbiamo visto Real-City e un salvataggio sulla linea può fare la differenza. Il pubblico che seguirà la squadra? Rivedendo il video si è sentito il boato dello stadio e questo ci rende ancora più forti. I rigoristi? Diaw, Ranocchia, Giacomelli. Il primo sarà Diaw”. 


💬 Commenti