SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
AMBIZIONE

Moriero: "Vorrei trasferirmi negli Usa insieme a Miccoli. Lì il calcio..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Checco Moriero, ex centrocampista del Lecce, ha rilasciato un’intervista ai colleghi di Calciomercato.com, nella quale ha parlato del suo futuro insieme a Fabrizio Miccoli.

FUTURO - “Vorrei trasferirmi negli Usa e andare a fornire il mio contributo ad un calcio in grande crescita. Ho già stabilito i primi contatti con l’agente Fifa Alessio Sundas che sta sondando il terreno per capire quali opportunità possano esserci. Pronta a seguirmi in questa avventura c’è tutta la mia squadra tecnica, composta dal mio vice Fabrizio Miccoli, dall’ex portiere dell’Inter Andrea Mazzantini, dai collaboratori Christian Parabita e Simao Costa. Mi piace mettermi in discussione e vivere nuove esperienze. Ora sarei felicissimo di andare in America e dare il mio contribuito a un movimento in grande espansione. Aspettiamo l’evolversi degli eventi”.

AIUTI - “Durante il periodo del lockdown assieme a Miccoli abbiamo capito che dovevamo fare qualcosa per aiutare le tante famiglie in difficoltà della nostra zona. Abbiamo così organizzato una sorta di grande colletta benefica, coinvolgendo tanti ex giocatori, tra cui Giannini e Totti. Con i soldi raccolti io e Fabrizio andavamo giornalmente a fare la spesa per 1800 persone di Lecce. Ci è sembrato un gesto dovuto nei confronti di chi stava davvero vivendo un dramma”.

LEGGI ANCHE: Benevento, Vigorito: "Ci rialzeremo e ricostruiremo dal settore giovanile"