SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE RIVALI

Hubner è sicuro: "Il Brescia per la A dovrà vedersela con Lecce e Cremonese"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Dario Hubner è stato un grande attaccante di provincia. L'ex centravanti del Brescia ha segnato tanti gol nelle categorie inferiori e poi anche in Serie A non ha disatteso le aspettative, confermandosi ad alti livelli. 

Intervistato da TuttoMercatoWeb, il bomber ha parlato del campionato di Serie B e delle difficoltà che può incontrare il suo Brescia in tale torneo:

SERIE B - “Il campionato di B è sempre lungo e tortuoso, ma se finora la squadra ha mantenuto i piani alti della classifica vuol dire che ha lavorato bene. Ora deve solo continuare, è presto per tirare le somme, visto che ci sono anche altre squadre forti, penso a esempio a Lecce e Cremonese”.

"Ci sarà poi anche da vedere l'impatto dei nuovi innesti arrivati col mercato di gennaio. A ogni modo, penso che ci siano buone probabilità per far si che il sogno promozione diventi realtà".

Hubner ha disputato in carriera 13 partite contro il Lecce, vincendo solo in 2 occasioni e segnando solo 2 gol. La squadra salentina è la terza squadra che ha incontrato di più nella sua carriera ma anche una tra quelle alle quali ha segnato meno reti.

L'attaccante nato a Muggia ha fatto sognare i tifosi di Brescia, Cesena e Piacenza con i suoi tanti gol, alcuni di questi anche di pregevole fattura. 

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, l'ex attaccante ha anche intrapreso per un periodo la carriera di allenatore ma non ha avuto lo stesso successo di quando calcava il rettangolo verde. 


💬 Commenti