header logo

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Nardò hanno eseguito la custodia cautelare per una coppia accusata di rapina impropria aggravata. La coppia, attiva da gennaio, utilizzava siti di incontri online per adescare clienti a Galatone. Durante gli incontri, la donna riceveva anticipi e il complice intimidiva le vittime per fuggire.

L’ultimo incidente è avvenuto il 28 maggio, quando una vittima fu aggredita con un colpo di arma da fuoco contro la vetrata e minacciata con una bomboletta spray al peperoncino. Dopo aver pagato in anticipo, l’uomo fu costretto a lasciare la donna che poi si appropriò del denaro.

Le indagini portarono all’identificazione dei due colpevoli: una donna di 29 anni da Trieste e un uomo di 26 anni da Galatone, entrambi già noti per reati precedenti. I due furono trovati con gli abiti dell’aggressione e sono stati arrestati. 

Considerati recidivi, sono stati sottoposti alla custodia cautelare in carcere dall’A.G.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Ex Bomber del Lecce conteso tra Cremonese e Salernitana: lo vuole mezza Serie B

💬 Commenti