header logo

I giallorossi di mister Gotti sono reduci da un pesante successo contro l'Empoli per la corsa alla salvezza e sono al lavoro per preparare la prossima sfida, in trasferta, contro il Sassuolo al Mapei Stadium. Attualmente i salentini hanno 32 punti in classifica, in altrettante giornate disputate, e non sono poi così tanto lontani dall'obiettivo prefissato a inizio campionato. Di questi punti conquistati, vi è un giocatore che ha contribuito in maniera decisiva: Nikola Krstovic. Senza i suoi gol, infatti, la squadra avrebbe tre punti in meno e, visto il percorso delle dirette concorrenti, sono davvero grasso che cola. Il campionato continua a essere molto equilibrato e, certamente, l'apporto del montenegrino si è dimostrato di grande aiuto per i risultati ottenuti dal resto della squadra. 

I gol “decisivi”

Krstovic che esulta
Krstovic che esulta con i compagni

Sono tre le partite nelle quali Krstovic è risultato decisivo.

Fiorentina-Lecce

All'esordio in assoluto in maglia giallorossa, il centravanti montenegrino è entrato fin da subito nella storia del club riuscendo a segnare dopo soli 4' dal suo ingresso in campo, sfruttando al meglio un cross di Banda e incornando la sfera di testa, superando il portiere, per il gol del definitivo pareggio. Quel giorno il Lecce rimontò due gol e il suo, in particolare, fu determinante ai fini del risultato.

Monza-Lecce

Un altro gol che ha permesso alla squadra di racimolare punti è stato il rigore di Monza alla quarta giornata: una realizzazione perfetta che, momentaneamente, permise ai compagni di portarsi in vantaggio prima di essere rimontati per il definitivo 1-1.

Lecce-Sassuolo

Infine, l'ultima rete di Nikola decisiva ai fini della classifica è stata proprio contro il Sassuolo, nel girone di andata, al Via del Mare. Sotto di un gol, i giallorossi riuscirono a rimontare grazie a una sua marcatura nel secondo tempo, guadagnando un prezioso punto. 

Verso Reggio Emilia 

Krstovic contro il Sassuolo ne girone di andata
Krstovic contro il Sassuolo nel girone di andata

Proprio contro i neroverdi, nel prossimo turno di campionato, Krstovic tornerà a disposizione del suo allenatore dopo aver scontato un turno di squalifica. Sarà certamente una piacevole notizia poterlo rivedere in campo in un momento così cruciale e delicato in questo finale di stagione. Ora come non mai servirà tornare a gonfiare la rete per spingere la squadra al traguardo della salvezza e, soprattutto, per aggiornare quel tabellino marcatori fermo, oramai, da fin troppo tempo. I presupposti, dunque, ci sono tutti per riprendersi la scena, adesso spetterà solo a lui. Tutti lo aspettano a braccia aperte per esultare nuovamente dopo un suo gol. Sarà la settimana giusta per rivivere, finalmente, quelle emozioni?

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Classifica girone di ritorno: giallorossi al pari di una "big"