header logo

Il Nardò continua a battere colpi di mercato e dopo gli ultimi arrivi di Furnari, Ceccarini e Russo, in queste ultime ore la squadra granata ha ufficializzato l’innesto di Francesco Mariani.

Il ragazzo, classe’02, è cresciuto nelle giovanili del Bitonto e con la prima squadra dei nero verdi ha collezionato ben 81 presenze in Serie D, 31 delle quali la passata stagione. Nonostante la sua giovane età, grazie al suo carisma e temperamento in campo, è arrivato a indossare la fascia da capitano della sua ex squadra. Di ruolo centrocampista, può all’occorrenza giocare da mediano davanti alla difesa, garantendo maggiori scelte tattiche durante la partita al suo allenatore. Grande tifoso dell’Inter, s’ispira a Nicolò Barella.

Rappresenta un rinforzo importante per la sua squadra andando a chiudere, con ogni probabilità, il mercato della compagine neretina che, salvo irrinunciabili opportunità, può definirsi pressoché completo. Quest’estate infatti il Toro ha ufficializzato gli arrivi di ben 12 giocatori che, aggiungendosi alle riconferme dei vari De Giorgi, Addae, Ferreira, Ciracì e Dambros completano una rosa molto competitiva e di qualità che come più volte ribadito, possiede di tutte le carte in regola per poter lottare per i primi posti della classifica. Adesso per i ragazzi, la palla passerà al campo, dove servirà mettere in pratica tutto il lavoro e i sacrifici fatti fino a ora per arrivare nella migliore condizione possibile e affrontare la stagione. I buoni propositi ci sono tutti. Intanto, questo pomeriggio, presso lo stadio comunale di San Giovanni Rotondo, la squadra scenderà in campo per la prima amichevole del ritiro estivo contro il Termoli; ritiro che terminerà il prossimo 13 agosto con l’ultima amichevole contro il San Marco in Lamis.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"