header logo

Di Nunno, presidente del Lecco, oggi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sportitalia, parlando anche del mercato di gennaio e legandolo al futuro di alcuni giovani di proprietà del Lecce, che nella prossima sessione di calciomercato potrebbe lasciare il Salento per trovare maggiore spazio. Queste le sue parole:

“Non so i nomi, non so veramente niente. Chiedi al tuo amico presidente del Lecce (parla con Criscitiello) che mi ha detto che mi dà 3-4 ragazzi. La punta della Primavera ovvero Burnete e poi… un centrocampista straniero che era a Brescia. Lui mi ha detto di sì, che però prima si deve sentire con Corvino. E Corvino quando sente il mio nome risponde ‘neanche pe u cazz’. Sticchi Damiani me ne ha promessi 3-4, basta che me ne dà 2 buoni. Alla fine Lemmens, il ragazzo che mi ha dato, sta giocando. Il presidente mi può promettere qualcosa ma deve confrontarsi anche con Corvino e D'Aversa”

Daniel Samek in azione contro il Verona

Chi sono i papabili per trasferirsi al Lecco a gennaio?

Rares Burnete è stato espressamente nominato dal numero uno dei lombardi. Per ricostruire gli altri profili attenendoci alle sue parole, invece, possiamo immaginare che il Lecce sul piatto possa mettere Marcin Listkowski, ai margini del progetto della formazione giallorossa e pronto a proseguire altrove la sua carriera, Catalin Vulturar, capitano della Primavera che ha già dimostrato di meritare un’occasione tra i grandi, Daniel Samek, altro centrocampista che quest’anno è stato integrato nel gruppo prima squadra ed ha disputato poche gare con la Primavera, ed infine Medon Berisha, ormai stabilmente sotto la guida di D’Aversa ma ancora in attesa del suo esordio in Serie A, nonostante la buona partita in Coppa Italia contro il Parma. Più difficile pare, al momento, la separazione momentanea con Jeppe Corfitzen, talento che potrebbe tornare utile nel periodo in cui Banda sarò impegnato in Coppa D'Africa, sebbene non sia escluso che i giallorossi possano intervenire sul mercato in quella porzione di campo. 

Che campionato sta disputando il Lecco?

La formazione allenata da Emiliano Bonazzoli si è rimessa in carreggiata dopo un avvio difficile, dovuto anche all’incertezza per la categoria da disputare. Il Lecce ha già prestato ai lombardi Mats Lemmens, ex prodotto della Primavera giallorossa che sta trovando spazio e continuità con la formazione del presidente Di Nunno. Oltre a lui, ci pensano Checco Lepore ed Alessandro Caporale a tenere alta la bandiera del Salento anche lontano da casa. L’arrivo di qualche altro giovane dalla società giallorossa potrebbe rappresentare un vantaggio per entrambe le formazioni, con il Lecce che si garantirebbe la crescita dei suoi ragazzi ed il Lecco che potrebbe contare su forze fresche per la seconda parte di stagione. 

locandina open day
locandina open day
Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita

💬 Commenti