Preziosi e la ripartenza: “Giusto che si ricominci e si arrivi alla fine”

Enrico Preziosi, presidente del Genoa, è intervenuto ieri durante la trasmissione Top Calcio 24 ed ha commentato la decisione di riprendere il campionato di Serie A. Queste le sue parole: “Domani in assemblea definiremo tutto. Recuperi e Coppa Italia andranno incastrati, già ricominciare è un fatto positivo. Su eventuale nuovo stop e playoff, servono vari piani di riserva e una regolamentazione giusta, equiparando tutti i giocatori. In Lega non litighiamo sempre, ognuno ha le sue posizioni e mettere tutti insieme non è facile. Giusto che si riparta e si arrivi alla fine, anche per i meriti sportivi. Senza tifosi sarà strano, i giocatori dovranno abituarsi. Stipendi? Ho parlato oggi con i ragazzi, non c’è nessun caso. Troveremo soluzioni anche se non ne usciremo bene. Contratti il 30 giugno? Serviranno norme chiare”.

Il Genoa, prima della sosta, stava disputando un ottimo girone di ritorno, grazie anche al cambio di allenatore ed all’arrivo di Davide Nicola. I rossoblu hanno gli stessi punti del Lecce e dovranno affrontare i giallorossi in casa, senza poter contare sul fondamentale apporto del pubblico amico.