Giornata nazionale della Legalità: combattere le mafie tutti i giorni perchè non c’è libertà senza legalità

Legalità e lotta e alle mafie. Saranno i temi dell’evento di sabato 23 maggio promosso dalla candidata presidente alla Regione Puglia del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia e dalla presidente della Commissione Regionale di Studio e d’Inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia Rosa Barone, in occasione della Giornata nazionale della legalità che viene celebrata il 23 maggio, data della strage di Capaci in cui nel 1992 persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta. L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook di Antonella Laricchia https://www.facebook.com/AntonellaLaricchiaMovimento5Stelle/

 

La Giornata della Legalità sarà l’occasione per parlare di politica e cittadinanza attiva con i parlamentari Marco Pellegrini e Paolo Lattanzio, componente della commissione parlamentare antimafia, ma anche di lavoro grazie alla testimonianza di Salvatore Fiordelisi, imprenditore agricolo di Stornarella a cui nei mesi scorsi sono stati tagliati 400 ulivi.  Interverrà anche il  testimone di giustizia Mario Nero,  che racconterà la sua storia e come è cambiata la sua vita da quando ha deciso di testimoniare nel processo per l’omicidio Panunzio. A moderare l’appuntamento la giornalista foggiana Flora Baldi. Un dibattito importante per ricordare che la mafia va combattuta ogni giorno ricordando chi l’ha fatto e ha perso la vita per questo. La consigliera Rosa Barone, infatti ricorderà tra le altre, le vittime della mafia garganica di San Marco in Lamis.