Follia del CIO: no al rinvio di Tokyo 2020, la preparazione dei Giochi Olimpici va avanti

Nel giorno in cui la UEFA ha annunciato il rinvio dell’Europeo, il CIO – attraverso un comunicato – ha reso noto che l’organizzazione dell’Olimpiade di Tokio sta andando avanti.

Nelle scorse ore c’è stato un incontro con le Federazioni Olimpiche degli sport estivi e la decisione è stata quella di non prendere nessuna decisione drastica in questa occasione.

L’emergenza legata al virus COVID-19 sta influenzando i preparativi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e sta cambiando di giorno in giorno. Il CIO rimane pienamente impegnato nei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e, con più di quattro mesi prima dei Giochi, non crede sia necessario prendere decisioni drastiche in questa fase. E che qualsiasi speculazione in questo momento sarebbe controproducente. Il CIO incoraggia tutti gli atleti a continuare a prepararsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nel miglior modo possibile“.