Chi ama avere un aspetto curato ma naturale può ritardare l’avvicinamento ai trucchi per il viso, che spesso vengono associati a un bel dispendio di tempo e denaro, oltre che a un effetto maschera non gradito proprio a tutte.

Tuttavia non è obbligatorio avere chissà cosa all’interno della propria trousse: bastano pochi e semplici elementi per farvi sentire subito belle e in ordine, senza portarvi a spendere un capitale. Da dove partire e, soprattutto, cosa non far mai mancare al proprio make up? 

Gli essenziali

Se volete che il trucco duri abbastanza a lungo, il primo segreto è quello di porre una buona base viso. Per fare questo è necessario detergere bene la faccia e poi applicare dei prodotti idratanti o nutrienti, a seconda del proprio tipo di pelle.

Una volta fatto ciò, è l’ora di stendere un fondotinta in linea con la colorazione della propria epidermide, per evitare, appunto, il fastidioso effetto maschera. Per verificare quale sia quello adatto a voi, il trucco sta nello stenderne un po’ all’interno del polso, in modo da constatare se è troppo scuro o se si uniforma bene con la propria epidermide.

Così facendo si otterrà un effetto molto naturale, tanto che, se vi limitate a questo belletto, probabilmente eliminerete le imperfezioni e non si noterà neppure che siete truccate. Un altro accorgimento è quello di utilizzare un apposito correttore, ovvero uno stick o una crema di un tono più chiaro rispetto al fondotinta, che confonde occhiaie e borse.

Ne esistono di diversi colori, tutti pensati per contrastare uno specifico problema: il verde, per esempio, è utile per confondere il viola delle occhiaie. Chi ha la fortuna di avere una pelle molto bella e priva di imperfezioni da nascondere, come le macchie, può optare per una BB cream, cioè una crema colorata leggera, che ha il solo scopo di uniformare l’incarnato.

Per fissare tutta la base è opportuno poi utilizzare una cipria in polvere o compatta: questo elemento è di fondamentale importanza per fare in modo che il fondotinta non sbavi, soprattutto in estate e in presenza di pelli grasse o miste. In questo caso, ricorrere a una variante opacizzante aiuta a trattenere ancora di più la produzione di sebo.

Un tocco di colore

Una volta creata la tela da dipingere, passiamo a mettere un po’ di colore sulle guance: il fondotinta, infatti, uniformando l’incarnato lo rende monotono, per cui è bene inserire uno spruzzo di colore, almeno sulle guance.

Via libera allora a terre e blush: si tratta di un prodotto in polvere, che può essere di varie tonalità, dal marrone scuro al rosa, e che deve essere scelto in base alla propria pelle, per evitare di creare discromie molto sgradevoli.

Punto focale: gli occhi!

Chi vuole puntare tutto sullo sguardo può poi passare a truccare gli occhi: basta anche una semplice matita nera o marrone, da passare all’interno oppure sulla palpebra e poi da sfumare con un pennellino o con le dita.

Se avete intenzione di osare, anche se siete alle prime armi, via libera agli ombretti: per non iniziare subito dalle cialde, potete optare per uno cremoso, magari a forma di penna, da stendere con le dita. Un elemento che non potrà assolutamente mancare è invece il mascara: allunga le ciglia e rende profondo lo sguardo, come rinunciarci?

Date uno sguardo a siti come solowow.it per trovare il più economico e performante per voi. Se avete esagerato con la pinzetta, inoltre, potreste avere bisogno anche di un mascara per le sopracciglia e di una matita che le renda più folte: questa tecnica può sostituire il microblading oggi tanto in voga, che però è spesso doloroso e non dura a lungo.

Le labbra

Anche se volete restare naturali, rinunciare al rossetto non è obbligatorio: esistono toni neutri o nude che possono dare quel tocco in più senza rendervi appariscenti, se non lo volete. Potete optare per il classico in stick, cremoso, oppure per quello in crema, da applicare con l’apposito pennellino.

Molti in commercio garantiscono un effetto matt, quindi opaco, e anche una grande resistenza, tanto che si può tranquillamente mangiare e bere senza che vada via. Se non avete intenzione di optare per rossetti colorati, anche se chiari, un’alternativa è il gloss, che può essere anche trasparente e donare solo molto volume alle vostre labbra.