Ardito: “Torino-Lecce? Giallorossi affamati di punti”

Lunedì sera Torino-Lecce sarà una sfida speciale per Andrea Ardito, ex centrocampista di entrambe le squadre. Con la maglia granata ha giocato 60 partite tra il 2005 e il 2007, mentre con i salentini ha collezionato 48 presenze nelle successive due stagioni. Nel 2015 Ardito ha appeso le scarpette al chiodo e ora ha intrapreso la carriera da allenatore.

1. Il match di lunedì 

“Il Torino partirà naturalmente favorito, ma non sarà un impegno semplice. Il Lecce salirà in Piemonte affamato di punti”.

2. Il Lecce nelle prime due giornate

“È una squadra che deve ancora calarsi appieno nella categoria. Con l’Inter una sconfitta era preventivabile, anche se il parziale è stato pesante. Discorso diverso per il k.o. casalingo con il Verona: pesa come un macigno, perché i veneti saranno un diretto avversario del Lecce nella lotta per non retrocedere”.

3. Toro a punteggio pieno

“I granata si stanno consolidando ai vertici del calcio italiano. Walter Mazzarri ha fatto un grande lavoro sulla testa dei ragazzi. Non era facile gestire l’eliminazione dall’Europa League. Il contraccolpo non c’è stato, quindi il futuro lo ritengo roseo per il Torino”. Fonte: Gazzettagranata