Palermo, le ore decisive. In giornata si scoprirà se sopravviverà o ripartirà dalla D

Sono ore decisive per il Palermo Calcio, il club infatti tra oggi e Lunedi attende l’esito del ricorso presentato al Tribunale che ha, al momento, estromesso i rosanero dalla Serie B.

Se il ricorso, come si crede, sarà respinto, il Palermo ripartirà dalla Serie D e partirà l’istanza di fallimento della Società.

A tal proposito si è già espresso Sandro Morgana, il presidente della Lega Dilettanti: “Per la nostra Lega è una fortuna accogliere il Palermo. Viste le condizioni attuali, ripartire sarà un fatto importante. I rosanero ricominceranno dalla D come fatto da altre realtà importanti come il Bari. Si dovrà ripartire con la speranza di costruire una buona società che abbia dei programmi ambiziosi, adeguati ad una città come Palermo”. Ha detto a Il Giornale di Sicilia.

Diverso l’approccio del sindaco della Città, Leoluca Orlando: “Ho dato mandato all’ufficio legale del Comune – ha spiegato a Repubblica – di agire nei confronti di chi dovesse avere responsabilità per l’eventuale omessa iscrizione del Palermo al campionato di serie B”.