Khouma El Hadji Babacar: la formula e le cifre dell’acquisto più oneroso della gestione Sticchi Damiani

Dopo il no incassato nei giorni scorsi per il prestito del calciatore con diritto o obbligo di riscatto in caso di permanenza in Serie A, il Lecce si appresta a formulare l’offerta concreta e decisiva per portare nel Salento Khouma El Hadji Babacar, il centravanti senegalese in forza al Sassuolo.

Già nelle scorse ore Mauro Meluso ed i dirigenti del Sassuolo hanno affrontato il tema del trasferimento a titolo definitivo. Il calciatore si è trasferito dalla Fiorentina al Sassuolo con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 9 milioni di euro più bonus. Un cifra che deve pagare a partire da Luglio 2019.

Sulla base di questa cifra e della stagione opaca appena trascorsa, è facile immaginare che il Lecce possa portare a casa il calciatore pagando una somma che si aggira attorno ai 7-8 milioni di euro che rappresenterebbero per i neroverdi una piccolissima plusvalenza. Alla Fiorentina andrebbe anche una percentuale visto che lo scorso anno Corvino si è assicurata la clausola in caso di rivendita del calciatore.

SCOPRI QUAL E’ LA MEDIA REALIZZATIVA DI BABACAR

La settimana prossima sarà decisiva in tal senso. Entro il prossimo week end il calciatore potrebbe già vestire il giallorosso. Sarebbe una cifra da capogiro e l’acquisto più oneroso della gestione Sticchi Damiani.

 

Iweblab