Sticchi Damiani, uno sguardo al vivaio: “L’Ajax ha dato una lezione al calcio italiano. Serve attenzione al settore giovanile”

saverio-sticchi-damiani

Il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, è intervenuto durante la trasmissione dedicata al calciomercato in onda ieri sera su Sportitalia.

Il numero uno giallorosso è stato chiamato in causa anche per commentare l’uscita dalla Champion’s League della Juventus ad opera di un club come l’Ajax che fa dei giovani la sua virtù: “E’ vero che si tratta di campionati in cui ci sono delle risorse economiche importanti, però l’altro giorno l’Ajax ha dato una lezione alla Juventus. Gli olandesi sono una squadra giovane con un settore giovanile curato, questo fa da lezione al nostro calcio e forse bisognerebbe ripartire proprio da lì”.

Il presentatore, Michele Criscitiello, incalza: “Voi come siete messi a settore giovanile?”. Il presidente risponde: “Quest’anno abbiamo rifondato tutto. La Primavera sta andando benino, è terza ed è passata dai playoff, le altre squadre ancora male. C’è da lavorare”.

Nel botta e risposta della trasmissione, che ha tempi ristretti e comunque non abbastanza per affrontare in maniera approfondita i temi, andava aggiunto un dato importante: il Lecce ha rifondato anche il settore giovanile in questa stagione cambiando non solo il parco giocatori del vivaio ma anche tecnici e direttore responsabile. Prima di vedere a frutto il lavoro ci vorrà ancora del tempo. Le premesse però ci sono tutte.

 

Commenta con Facebook