“Arrivate dalla C e avete sempre da piangere? Smettetela di fare i piangina”. Il commento di un tifoso del Brescia giunto in redazione

Riceviamo quotidianamente diverse mail da parte di decine di tifosi che voglio liberamente esprimere il proprio parere. Tra queste anche quelle dei tifosi delle squadre avversarie. Solitamente non pubblichiamo niente perché questi tifosi cercano un dialogo più intimo, riservato, e per questo rispondiamo per mail.

Questa volta abbiamo voluto condividere con voi il messaggio di Andrea (nome di fantasia, ci teniamo alla sua privacy; ma se vuole può intervenire nei messaggi in basso con il suo nome e cognome) che da Brescia manifesta una certa inquietudine.

Il messaggio è quello originale, non filtrato da errori grammaticali e di battitura.

“Nn capisco voi da Lecce cosa continuate a piangere x gli arbitri di serie B!”. Intanto qua nessuno si è lamentato degli arbitri di Serie B, semmai di qualche arbitraggio che è parso a senso unico. Oltretutto nelle gare in cui il Lecce ha vinto, quindi ci pare che sia pure un discorso che esula dal risultato sportivo. Insomma: nessuno sta dando la colpa agli arbitri per le sconfitte!

“Arrivate dalla C siete primi ( x poco ancora) e avete sempre da piangere?”. Dunque secondo il signore di Brescia, se uno arriva dalla C non ha il diritto di parola. Gli ricordiamo che invece lui, come tifoso delle Rondinelle, arriva da una salvezza stentata. Varrà come la vittoria di un campionato di C? Che dite?

“E’ un periodo che segnate pure col culo se giocate bendati quindi cosa vi lamentate sempre?”. Non è un periodo, è da tutto il campionato che segnamo anche con il culo. Laddove il culo è solo una delle tante parti del corpo e non il sinonimo di fortuna. Il Lecce le vittorie le conquista con il gioco ed è normalissimo fare gol in tante maniere. La ricerca del risultato attraverso il gol è riconosciuto da tutti gli addetti ai lavori della B.

“Partita con L Ascoli da ufficio indagini (7 a 0) con 5 gol in 30 minuti!”. Bisogna essere stupidi ad accomodare una partita per 7-0 davanti agli occhi di Balata (presente in tribuna). Solitamente quelle partite di cui lei parla sono giocate sul filo del rasoio. Ma se lei è tanto convinto di quello che dice potrà testimoniare in tribunale come persona informata sui fatti.

“Godetevi ste cazzo di primo posto e sappiate che già la salvezza x voi quest anno era oro colato”. Chiaramente lei non conosce l’evoluzione della Rosa dalla C alla B, non conosce i nomi e non ha mai visto nessuna partita dei giallorossi per affermare quello che afferma. Oltretutto ci pare che la partenza claudicante l’abbiate avuta voi. Ma forse ti rode pensare di doverti giocare il primo posto con l’ultima arrivata. Che ne dici?

“Ci si vede il 28 e i conti fateli a maggio! Ciao piangine!”. Ci si vede. Se dovessi partecipare alla trasferta ti ospiteremmo volentieri, onorandoti con prelibatezze locali come si fa per gli ospiti graditi. Il discorso è che qui a Lecce stiamo prendendo il campionato per come viene, siete voi che avete paura di perdere il primo posto. Oltretutto i conti a Maggio devono farli tutti…