Crotone-Lecce, il doppio ex Morleo: “Gara che sfugge ad ogni pronostico”

Archimede Morleo Bologna

L’ex terzino destro di Crotone e Lecce Primavera, Archimede Morleo, ha parlato della prossima sfida di campionato tra i rossoblù ed i giallorossi.

Il calciatore che ha vinto una Coppa Italia Primavera con il Lecce di Vucinic, Ledesma e Bojinov, ha detto la sua ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno: “L’incontro sfugge ad ogni pronostico. D’altro canto, la serie B è stata sempre caratterizzata dal fatto che non ci sono partite dall’esito scontato in partenza. Il Lecce si sta comportando alla grande, gioca bene, sta vivendo una stagione di prim’ordine e non intende frenare. Il Crotone ha fallito l’obiettivo iniziale, che era quello di tornare in A, ma da qualche tempo si è sbloccato ed è in salute. Pertanto, la gara sarà combattuta e tentare una previsione sull’esito finale sarebbe un azzardo”.

Morleo conclude: “I punti in palio sono pesanti per entrambe le contendenti, anche se per i salentini contano in ottica promozione e per i calabresi in chiave permanenza. Giocare nello stadio della città pitagorica, comunque, è difficile per chiunque“.