Venezia, Bocalon: “Servono i punti subito contro il Lecce”

In vista della partita contro il Lecce, in casa Venezia ha parlato la punta Bocalon.

Questo il suo pensiero: “Ho realizzato il mio sogno, ora però bisogna passare ai fatti e tutti abbiamo una grande voglia di rialzarci, non c’è tempo per le emozioni. Ci teniamo a dare la svolta, a fare una bella figura davanti alla nostra gente, dietro di noi corrono e servono i punti subito contro il Lecce“.

Sabato Bocalon, come si legge sul Gazzettino, ha conosciuto di persona Joe Tacopina: “Sono felice di essere un suo giocatore, rispetto a 5 anni fa sono cambiate tante cose, in primis la categoria riconquistata da una società che sta dando tanto come risultati e a livello organizzativo. Qui c’è un grande senso di appartenenza, il Venezia non è come le altre squadre per il contatto quotidiano che c’è con la gente. Il presidente è molto carismatico, ha dato impronta importante e la sta migliorando sempre più. Se mi ha chiesto un gol contro il Lecce? No, ma credo fosse sottinteso. A Benevento all’86’ ho avuto un buon pallone, defilato e non pulitissimo, a volte calci peggio e fai gol. Oggi contano solo i punti per aiutarci nella sosta a preparare il tour de force. Gli arbitri? Pensiamo solo a dare il tutto per tutto“.

LEGGI ANCHE – Lecce, a Venezia occhio a Bocalon: in questa stagione la punta ha già segnato a Vigorito