Lecce-Primavera finisce 5-4: in campo Tachtsidis davanti alla difesa

Il Lecce questo pomeriggio ha vinto per 5-4 l’amichevole contro la Primavera giallorossa di Sebastiano Siviglia.

Una partita non noiosa che ha visto le reti nel primo tempo di La Mantia (2), Palombi e Haye; nel secondo tempo Pettinari. Per la Primavera le reti sono state realizzate nel primo tempo di Avantaggiato e Riccardi (con uno splendido colpo di tacco) e nel secondo tempo di Lezzi e Felici.

Il tecnico Liverani ha schierato il Lecce nel primo tempo con il classico 4-3-1-2 che ha visto Petrarca in porta; Fiamozzi, Lucioni, Bovo e Marino in difesa; Tabanelli, Tachtsidis e Scavone a centrocampo; in avanti Haye alle spalle del duo La Mantia-Palombi.

Nella ripresa l’allenatore giallorosso ha rivoluzionato tutto. Sempre 4-3-1-2 Centonze in porta; Lepore, Cosenza, Meccariello e Calderoni in difesa; Armellino, Arrigoni e Petriccione a centrocampo; Mancosu alle spalle del duo Pettinari-Falco.

Ad assistere all’amichevole c’era il presidente dell’US Lecce Saverio Sticchi Damiani che si è seduto comodamente in panchina.

Domani in programma un allenamento nel pomeriggio al “Via Del Mare“.