header logo

Prosegue la polemica tra Empoli e Udinese, nella quale è stato coinvolto anche il Lecce attraverso delle dichiarazioni del presidente Corsi, numero uno dei toscani. Quest'ultimo ha lamentato dei torti arbitrali nello scontro diretto salvezza con i bianconeri e successivamente ha citato in maniera ironica la squadra di Gotti.

Corsi attacca l'Udinese e il Lecce

Nella giornata di ieri, come riportato dal Corriere, Corsi ha citato in maniera polemica Lecce-Udinese, terzultima giornata di campionato terminata 0-2 al Via del Mare. I giallorossi erano già salvi e hanno disputato il posticipo del lunedì a poche ore dalla festa avvenuta il sabato sera:

La mia domestica, che è con me da 30 anni e ne sa di calcio, mi ha detto “lo sai che l’Udinese vince a Lecce?”

Pozzo risponde a Corsi

Il patron dell'Udinese ha risposto al presidente dell'Empoli in un'intervista rilasciata ai microfoni di Sportitalia:

Non riteniamo che ieri l’Empoli abbia subito torti arbitrali. Sul gol annullato il Var giustamente rivela una gomitata, piuttosto sul rigore concesso all’Empoli Cambiaghi entra con la gamba tesa su Samardzic e manca il rosso a Fazzini sul nostro calcio di rigore. 

Gendrey Lucca Udinese

Siamo rimasti sorpresi dalle dichiarazioni di Corsi, persona nel calcio da tanti anni, in cui parla di riequilibrio nella partita con la Roma, sembra quasi voler invocare un favore arbitrali. Sono offensive anche le parole ironiche sulla sua domestica sicura della nostra vittoria a Lecce in cui si mette in discussione la professionalità anche del Lecce.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Conference League, la Fiorentina ci riprova e stavolta…