SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
SORPRESA

L'Italia è stata eliminata dalla Macedonia del Nord di Nikolov

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pressing costante, marcatura a uomo su Verratti e tanta, tantissima quantità in mezzo al campo, per non lasciare mai da solo il fulcro del gioco azzurro.

È stata questa, in estrema sintesi, la partita di Boban Nikolov, centrocampista della Macedonia del Nord che ieri si è regalato una serata da sogno, espugnando insieme alla sua squadra il Renzo Barbera ed accedendo alla finale contro il Portogallo.

Analizzando la partita possiamo dire che gli azzurri di Mancini non avrebbero meritato di perdere, viste le tante occasioni da gol create ma il calcio sa essere crudele e se non concretizzi prima o poi rischi di prendere la beffa.

Adesso non si parla di dimissioni, ma anzi l'intenzione è quella di proseguire con Gravina a capo della Federazione e Mancini ancora come commissario tecnico.

Intanto Nikolov ha risposto con un perentorio “Forza Lecce” sotto ad un post del presidente Saverio Sticchi Damiani, scritto subito dopo l'eliminazione dell'Italia nella sfida contro la Macedonia del Nord. 

LEGGI QUI IL COMMENTO DEL PRESIDENTE 

Adesso l'ex mezz'ala giallorossa gioca in Moldavia ed ha anche disputato la Champions League con la sua squadra, lo Sheriff Tiraspol, battendo il Real Madrid fuori casa e togliendosi grosse soddisfazioni in giro per l'Europa. 


💬 Commenti