TERZO ESONERO

Serie A, salta un'altra panchina: la Sampdoria esonera Giampaolo

Scritto da Andrea Sperti  | 

Dopo gli esoneri di Giovanni Stroppa e Sinisa Mihajlovic rispettivamente sulle panchine di Monza e Bologna, arriva direttamente da Genova il comunicato riguardante l’esonero di Marco Giampaolo, ormai ex tecnico della Sampdoria.

Ecco di seguito il comunicato del club blucerchiato, arrivato qualche minuto fa dopo la sconfitta subita dalla formazione genovese contro il Monza questo pomeriggio: 

“L’U.C. Sampdoria comunica di aver sollevato Marco Giampaolo dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra. Al tecnico e ai componenti del suo staff vanno i ringraziamenti per la serietà e la professionalità dimostrate durante il periodo di lavoro nel club”.

Giampaolo ha conquistato solo 2 punti in otto partite, frutto di due pareggi contro Lazio e Juventus, perdendo diversi scontri diretti e non dando mai l’impressione di essere presente all’interno del gruppo.

Adesso si dovrà capire a chi affiderà la sua panchina la compagine blucerchiata, che sta vivendo un periodo difficile legato anche all’incertezza societaria che ormai regna sovrana in casa Sampdoria. Secondo quanto riportato da Sky Sport, sono diversi i profili al vaglio della dirigenza doriana. 

Claudio Ranieri è il nome che chiede la piazza, dato che il tecnico romano ha già allenato la Sampdoria con ottimi risultati qualche stagione fa. Possibile anche il ritorno di Roberto D’Aversa, tecnico che ha voglia di rilanciarsi dopo un periodo di pausa e le ottime annate con il Parma. Infine, l’ultima pista porterebbe a Daniele De Rossi, ex centrocampista e capitano della Roma già collaboratore tecnico della Nazionale di Roberto Mancini.

Nelle prossime ore, dunque, potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale del nuovo tecnico, il quale dovrà lavorare sulla testa dei giocatori e provare anche a dare un’idea di gioco in fretta. La Sampdoria nel prossimo turno giocherà il posticipo di sabato sera contro il Bologna allo stadio Dall’Ara.