SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PROSSIMA STAGIONE

Pisa, D'Angelo: "Lecce e Monza favorite, ma in tanti si giocheranno la A"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Luca D'Angelo, tecnico del Pisa, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del club nerazzurro e del perché abbia deciso di rimanere: 

“Con il Pisa i bilanci li faremo più avanti, adesso posso dire che nelle scorse settimane, per la prima volta, ho avuto qualcosa di concreto per cambiare, ma sono voluto rimanere perché convinto che ci sa ancora qualcosa di importante da fare. Se il Pisa è cresciuto a 360° è anche grazie al mio lavoro? Questo lo devono dire gli altri. Credo che il nostro gruppo abbia fatto un buon lavoro al di là dei risultati, costruendo una base forte, come la società si è strutturata molto bene. Siamo arrivati a metà classifica, l’obiettivo ovviamente è quello di migliorare e il campionato sarà durissimo. 5-6 giocatori li prendiamo, abbiamo le idee chiare. Io di sicuro sono contento che sta nascendo il centro sportivo, spero un giorno di poterlo sfruttare anche io perché è utile alla società ma soprattutto a chi ci lavora. E poi lo stadio: il ritorno del nostro pubblico potrà solo aiutarci. Le favorite per il prossimo anno? Lista lunghissima. Dalle retrocesse alle altre, inserendo sicuramente Monza e Lecce. Il livello si è alzato molto, lo diciamo ogni anno ma stavolta saranno veramente in tanti a giocarsi la A”. 

LEGGI ANCHE: Blin guarda l'orizzonte con vista... Salento