SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
NEW ENTRY

Simic: "Lecce è una piazza prestigiosa, un onore essere qui. Mi ispiro a Van Dijk"

Scritto da Pierpaolo Verri  | 

Lorenco Simic è stato presentato ufficialmente alla stampa come nuovo calciatore del Lecce. Queste le sue prime dichiarazioni in maglia giallorossa.

“Sono molto felice di tornare nel calcio italiano, era il mio desiderio dopo aver chiuso la mia esperienza in Polonia. È un sogno che si realizza essere qui, sono molto motivato. Ho affrontato la quarantena a causa Covid e sono stato fermo alcuni giorni, non so ancora se sono pronto da subito, ma so che voglio dare una mano alla squadra. La trattativa è stata molto rapida, abbiamo trovato l’accordo velocemente in due giorni, ero pronto a tornare in Italia. Questo è un campionato importante e Lecce è una piazza prestigiosa. Questi aspetti mi hanno spinto ad accettare subito la proposta, senza pensarci. In Italia ho giocato maggiormente in difese a 3 piuttosto che a 4 ma per me non fa differenza, posso giocare in tutti i sistemi di gioco. Sono arrivato in Italia giovanissimo ad appena 20 anni, non era facile l’impatto con una nuova realtà. Ma negli anni seguenti in Italia mi sono trovato bene, sono stato sfortunato perché alcuni infortuni mi hanno rallentato. Ora sto bene e sono pronto a tornare sui miei livelli. Il giocatore a cui mi ispiro? Van Dijk, mi piace molto il suo stile di gioco. Ho visto alcuni video dell’ultima partita contro il Pordenone, mi piace lo spirito con cui la squadra scende in campo e mi piace il modo di giocare. Dobbiamo lavorare al massimo giorno dopo giorno e vedremo cosa ci riserverà il futuro. Sarà importante la coesione nel gruppo. Ho scelto la maglia numero 6, volevo cambiare rispetto ai numeri che ho scelto precedentemente in carriera. Questo per me è uno step importante e la scelta nel numero va in questo senso”. 


💬 Commenti