header logo

Alla sfida di domenica pomeriggio, prevista alle ore 18 allo stadio Via Del Mare, manca sempre meno. D’Aversa prepara le contromosse per provare a fermare i nerazzurri e siamo certi che ieri abbia visto con particolare attenzione la gara tra Inter ed Atletico Madrid, sfida di Champions valevole per gli ottavi di finale.

Chi sceglierà a centrocampo?

Oggi, in questo articolo, vogliamo provare ad anticipare le mosse dell’allenatore giallorosso in vista della partita di domenica. Una gara difficile, complicata, che gli interpreti in campo dovranno giocare alla perfezione se vogliono regalare una gioia ai tifosi giallorossi. Il centrocampo è la zona nevralgica del terreno di gioco, lì si vincono e si perdono duelli, contrasti e, probabilmente, anche le partite.

Davanti alla difesa dovrebbe agire Ylber Ramadani. Il centrocampista albanese, nonostante le due sconfitte consecutive contro Bologna e Torino, è risultato tra i meno peggio della truppa giallorossa e dovrebbe essere quindi riconfermato nel ruolo di regista. Al suo fianco, invece, come mezz’ala destra D'Aversa potrebbe scegliere Mohamed Kaba, protagonista in negativo contro il Torino a causa di un errore abbastanza grossolano davanti al portiere avversario. Nel ruolo di mezz’ala destra, invece, l’indiziato numero uno potrebbe essere Hamza Rafia. Il tunisino ha disputato una buona partita in quel di Torino ed è sembrato sul pezzo dopo il suo rientro dalla Coppa D’Africa.

Joan Gonzalez

E Blin e Gonzalez? 

Dando per assodato che Oudin sarà impiegato nel ruolo di esterno, visto che Banda sta lavorando ancora in differenziato, rimarrebbero fuori Blin e Gonzalez, oltre al mai utilizzato in campionato Berisha. Il primo potrebbe rappresentare il primo cambio utile in caso di infortunio per uno dei due centrali di difesa, nell’occasione Baschirotto e Touba, dato che Pongracic è squalificato; il secondo, dal canto suo, dopo l’ottimo ingresso in campo contro la Fiorentina non ha più visto il campo e difficilmente sarà schierato dal primo minuto nel match con i nerazzurri.

Manca ancora qualche giorno e tutto può succedere. Magari D’Aversa ci sorprenderà o magari sceglierà proprio questi uomini per provare a scrivere una pagina di storia giallorossa ed avvicinarsi ancor di più alla salvezza

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Champions League: può essere l'anno dell'Inter?