header logo

È una lunga storia d'amore che non sembra terminare mai quella tra il Lecce e Marco Bleve.
Il portiere, il cui contratto era scaduto lo scorso 30 giugno, ha rinnovato ufficialmente l'accordo coi salentini, firmando un triennale. Come riportato dalla società con una nota ufficiale, sarà giallorosso fino al 2026.

BLEVE RINNOVA COL LECCE: LA NOTA

L'U.S. Lecce comunica di aver prolungato il rapporto contrattuale, scaduto lo scorso 30 giugno, con il portiere Marco Bleve fino al termine della stagione sportiva 2025/2026.

Bleve non è mai sceso in campo in questa stagione in una partita ufficiale. L'ultima apparizione risale all'amichevole di dicembre alla Dacia Arena contro l'Udinese. Insieme a Brancolini ha rappresentato un'alternativa a Falcone, che però non ha mai lasciato i pali, a differenza di quanto avvenuto in passato con Gabriel. Difatti, Bleve è stato chiamato in causa da Baroni 5 volte nell'annata della promozione, in virtù dell'infortunio accusato dal portiere brasiliano sul campo del Perugia.

LECCE, LA SITUAZIONE PORTIERI AD OGGI

Falcone ha lasciato il Lecce, dunque oggi i salentini possono contare su Bleve, Brancolini e Borbei. Sono questi i tre portieri che, a meno di sorprese, partiranno in ritiro con mister D'Aversa. 
Chiaramente, un estremo difensore arriverà dal mercato ed il portiere salentino tornerà nell'abituale ruolo di dodicesimo uomo.

Bleve è da anni una bandiera del Lecce e questo triennale conferma la volontà di entrambe le parti di proseguire insieme in questo percorso. Bleve, che dal 2014 al 2020 è stato in prestito al Martina Franca, alla Ternana e al Catanzaro, nell'era Corvino è sempre stato confermato come prima alternativa tra i pali. Rappresenta, al di fuori del campo, un uomo spogliatoio, che torna sempre utile soprattutto in virtù dell'arrivo di molti calciatori da diverse parti del mondo.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"