header logo

La sessione invernale di calciomercato del Lecce è stata caratterizzata dalla ricerca di un centrocampista con caratteristiche offensive. I giallorossi, ai tempi sotto la conduzione tecnica di D'Aversa, cercavano un calciatore che potesse aggiungere ulteriore qualità soprattutto negli ultimi metri di campo.

La ricerca, tuttavia, non sortì gli effetti sperati. È stato Santiago Pierotti l'unico giocatore acquistato nel mercato di gennaio per una cifra superiore al milione di euro ed ulteriori piste sfumarono. Tra queste, c'era quella olandese.

Dani De Wit è un trequartista di valore con numerosi gol in Eredivisie e gettoni anche nelle competizioni europee. Paragonato per stile di gioco a Koopmeiners, chiaramente con valori differenti, è stato seguito attentamente dal Lecce lo scorso gennaio.

Corvino e Trinchera fiutarono il colpo poiché il contratto che lo legava all'AZ era in scadenza e trovarono persino un accordo di massima con la società olandese. L'affare, tuttavia, sfumò quando il club proprietario del cartellino cambiò allenatore e decise di trattenere il suo trascinatore.

Una permanenza durata però solo 5 mesi. Il contratto non è stato rinnovato, così De Wit in queste ore ha salutato i tifosi olandesi attraverso un post Instagram:

Dopo 5 anni, 188 partite e 46 gol, vado a salutare questo fantastico club. Quanti bei momenti, quanti bei ricordi. Mi sono divertito molto e mi mancherete ragazzi. AZ, grazie di tutto! ❤️ @azalkmaar

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Conference League, la Fiorentina ci riprova e stavolta…