header logo

La sessione di calciomercato porterà diverse sorprese anche in casa Lecce. Il primo di dibattito che terrà banco in via Costadura sarà quella riguardante la cessione di Assan Ceesay. La punta sembra essere sempre in uscita la destinazione dovrebbe essere quella araba, ma ancora tutto è bloccato.

Come noto, il club salentino ha raggiunto un accordo sulla base di 3 milioni di euro, mentre, sponda calciatore, il problema non è di natura economica. Lo ha garantito il suo procuratore Massimo Grillo ai nostri microfoni la scorsa settimana: "Se il problema fossero le cifre, saremmo a 5 secondi dall'accordo. Tra quello che ha chiesto Assan e quanto proposto dal club la distanza è minima. Nelle articolazioni di un qualsiasi contratto è richiesta attenzione, a maggior ragione se si tratta di un club arabo, poiché parliamo praticamente di una novità sullo scenario internazionale". L’addio al Lecce sembra ormai certo, manca solo la scintilla per far scoppiare la cessione. Il dialogo col club arabo, inoltre, è molto complesso. I tempi sono particolarmente ed inspiegabilmente lunghi per ricevere una risposta persino alle più semplici domande. Mettere pressioni si è rivelato controproducente

La trattativa, dunque, vive una fase di stallo ed è difficilissimo prevedere cosa accadrà nelle prossime ore. Ceesay, intanto, ha giocato nella partita di Cadice subentrando ad un compagno di squadra ma la sua permanenza non è scontata.

Ceesay in uscita, se salta l’Arabia il Lecce lo terrà sul mercato

La trattativa di Ceesay all'Al-Fayha non è di certo frutto di fantamercato, anzi. L’attaccante del Lecce, autore di un’ottima stagione in Serie A con 6 gol, piace a diversi club esteri: se salta il trasferimento in Arabia potrebbe lasciare comunque il Salento non appena arrivi una nuova offerta. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"