header logo

Alla vigilia di Sporting-Atalanta, gara valevole per l'Europa League, l'emittente televisiva Sky ha intervistato Morten Hjulmand, centrocampista della squadra portoghese ed ex capitano del Lecce di Marco Baroni. 

Il calciatore ha parlato così della sfida contro i nerazzurri di Gasperini che si giocherà domani:

"Per noi quella di domani sarà una gara difficile, sappiamo che loro sono forti. Ho parlato un po' col secondo allenatore avendo sfidato due volte l'Atalanta lo scorso anno, sappiamo che sono forti uomo contro uomo. Sappiamo che quella di domani sarà una gara difficile. Noi siamo una squadra che gioca veloce, con tanti passaggi. Facciamo tanto possesso e vogliamo disputare una gara con intensità e aggressività, sarà una gara perfetta per noi".

Morten Hjulmand ed il Lecce

"Seguo ancora la squadra, l'inizio è stato perfetto e sono felice per loro. Per me Lecce è una città fantastica, è stato bellissimo vivere lì ma anche qui a Lisbona mi trovo davvero bene".

Morten Hjulmand con Lameck Banda nel ritiro 2023

Morten Hjulmand e lo Sporting

"Ho scelto loro perché loro avevano un piano per me e questo piano mi è piaciuto. L'ultimo mese per me è stato bellissimo, mi trovo davvero bene qui".

Hjulmand si è trasferito in estate allo Sporting per una cifra complessiva di circa 21 milioni di euro. Il centrocampista, dopo un avvio timido, si è preso la scena, arrivando persino a siglare la sua seconda rete tra i professionisti (la prima con la maglia dello Sporting nel ruolo di mezz'ala) dopo due reti annullate negli incontri precedenti. Vanta anche un assist. Con il trasferimento in Portogallo ha anche guadagnato una maglia da titolare con la sua Danimarca il 7 Settembre scorso quando ha giocato contro il San Marino nella gara di qualificazione agli Europei.

Il danese nel Lecce ha totalizzato invece 95 gare tra Serie B e Serie A contribuendo ad una promozione e ad una salvezza con ottime prestazioni e 9 assist e soprattutto indossando la fascia da capitano nell'ultima stagione. 

Morten Hjulmand in Europa League con lo Sporting

Se dovesse giocare contro l'Atalanta, metterà a curriculum la sua seconda gara in Europa League dopo aver giocato 77 minuti contro lo Sturm Graz il 21 Settembre scorso. 

L'esperienza in Europa con lo Sporting non è però una assoluta novità per lui. Aveva già giocato 6 gare (ed 1 rete) in Youth League con la maglia del Copenhagen e 2 gare di qualificazione d'Europa League (ed 1 assist) con la maglia dell'Admira Wacker Mödling.

Lecce-Sassuolo, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"