header logo

Lo Sport di Tutti: l'intervento dell'assessore allo sport di San Donato

ASS. Sport, Welfare e Politiche di Inclusione Avv. Riccardo Pellegrino: Lo Sport di Tutti - Le Olimpiadi dell’Inclusione, alla sua quinta edizione, evento riconosciuto ormai di grande rilevanza sportiva e sociale, ha regalato emozioni indescrivibili a tutti attraverso le tantissime esibizioni sportive inclusive, esaltando le diverse abilitàdi tutti gli atleti.

Sono davvero soddisfatto perchè a San Donato nei tre giorni dell’evento abbiamo avuto tantissima partecipazione di visitatori venuti ad assistere alle esibizioni sportivedei piu’ di 1500 atleti partecipanti, provenienti da tutta Italia. All’interno delle tantissime discipline sportive presenti si sono esibiti insieme atleti paralimpici e atleti cosiddetti normodotati senza fare differenze ognuno di loro con le sue diverse abilità.

Lo sport di tutti

Ringrazio le 80 associazioni che hanno aderito a questo meraviglioso progetto, gran parte delle quali portano già avanti progetti inclusivi che si propongono di eliminare ogni barriera alla pratica sportiva. Questo progetto continua a crescere sempre piu’ di edizione in edizione, non lasciando nessuno indietro.

Se questo evento è considerato l’evento sportivo inclusivo piu’ bello d’Italia non lo è solo per questi numeri impressionanti di partecipanti ma perché regala fortissime emozioni ed esprime appieno i veri valori dello sport, lancia e promuove un chiaro messaggio che arriva a tutti che “lo Sport, in concreto, deve appartenere a tutti”.

“Lo Sport di Tutti” nei giorni scorsi è entrato in Parlamento con la Conferenza Stampa che si è tenuta al Senato della Repubblica che ha istituzionalizzato l’evento a livello nazionale dandone una risonanza incredibile.  

Adesso e’ necessario continuare, perché l’inclusione si pratica 365 giorni l’anno,portando avanti i tantissimi progetti inclusivi che sono stati presentati nella tre giorni delle Olimpiadi dell’Inclusione 2023. Lo Sport può essere il motore principale per raggiungere una società più inclusiva.

Lo Sport di Tutti: l'intervento del sindaco di San Donato

Il sindaco Alessandro Quarta: “Ringrazio le tante associazioni e gli atleti che hanno partecipato all'evento per le grandi emozioni che hanno regalato, a tutti, attraverso le loro esibizioni. Ringrazio anche tutti coloro che, nell’edizione di quest’anno, hanno collaborato con il Comune di San Donato alla realizzazione di questa manifestazione di grande rilevanza sportiva e sociale”.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"