SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE INTERVISTE

Cosmi e Cacia in coro: "Lecce, ti vediamo già in A"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Serse Cosmi, ex allenatore del Lecce, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport, parlando sia del cammino dei giallorossi che della Serie B in generale. 

Con lui in panchina i salentini hanno sfiorato la salvezza nella massima serie ma alla fine si sono dovuti arrendere, nonostante una rincorsa pazzesca durata per quasi tutto il girone di ritorno.

Ecco di seguito le sue parole:

LECCE

“Il Lecce, facendo gli scongiuri, lo vedo già in A, e aggiungo con grande merito: ha sempre dato l’impressione di essere la più forte, anche nella partita contro il Pisa. A dir la verità anche la Cremonese lo merita. La caduta di Crotone e la sconfitta delle altre è un segnale fortissimo, ma occhio all'Ascoli che fuori casa è stato tra i più forti”.

PLAYOFF

“Il Monza può farcela ai play off, lo vedo favorito insieme al Benevento, anche se è mancato nei momenti chiave. Il Pisa ha fatto un grande campionato, ora può rifiatare ed affrontare questi spareggi con spirito più leggero. Il terzo posto conta molto in ogni caso, anche se a volte penso al mio Trapani che è stato una delle poche terze a non vincere i playoff”.

LE PAROLE DI CACIA 

Anche Daniele Cacia è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport ed ha espresso il suo parere sul campionato. L’ex attaccante giallorosso non ha mai avuto un buon feeling con la piazza leccese ma con queste dichiarazioni ha voluto rendere merito alla società salentina.

PROMOZIONE

“Sul Lecce ho pochi dubbi, per l’altro posto terrei ancora d’occhio il Benevento, nonostante le sconfitte con Cosenza e Ternana: ha tutte le qualità per andare a vincere a Monza anche se è chiaro che una grossa mano dovrà dargliela anche la Cremonese”.

PLAYOFF

“Credo che se non dovesse salire diretto, il Benevento resta comunque la favorità. Io ho grande stima di Corini e credo che il Brescia possa rendersi pericoloso, ma i playoff sono un campionato a parte quindi occhio anche all’Ascoli”. 


💬 Commenti