header logo

È la vigilia di Natale ma anche il giorno dopo di Inter-Lecce, gara andata in scena ieri a San Siro e terminata 2-0 con le reti di Bisseck e Barella. I giallorossi, nonostante il risultato finale, si sono fatti rispettare, soprattutto nel secondo tempo.

Nei primi 20 minuti della ripresa gli ospiti hanno impensierito la retroguardia dei nerazzurri e l'arbitro Marcenaro aveva assegnato un calcio di rigore per fallo di mano di Carlos Augusto. L'intervento del VAR ha un po' tagliato le gambe ai salentini, successivamente puniti da una magia di Arnautovic, che ha servito col tacco Barella in area di rigore.

Una gara complessivamente ben giocata in casa della capolista ferita per l'eliminazione dalla coppa Italia, probabilmente il match più complesso di tutta la stagione. Come sempre, il vice presidente del Lecce Corrado Liguori ha commentato sui suoi canali social la partita.

Inter-Lecce, il commento social del vice presidente Liguori

Sapevamo che la partita di oggi sarebbe stata proibitiva… Sia la classifica che i valori in campo parlavano chiaro però mi è piaciuto il modo e l’autorevolezza con cui è stata approcciata. Non discuto gli episodi che in ogni caso hanno influito su questa sconfitta dopo un mese e mezzo di risultati positivi… Non era certo questa la partita da vincere anche se in molti avevamo qualche piccola speranza… Colgo l’occasione per augurare a tutti NOI TIFOSI DEL LECCE UN SERENO NATALE.

Martedì la ripresa della preparazione

Roberto D'Aversa

Il tecnico D'Aversa ha fissato la ripresa degli allenamenti per la mattina di martedì 26 dicembre all'Acaya Golf Resort SPA. I giallorossi chiuderanno l'anno solare a Bergamo il 30 dicembre. Contro l'Atalanta l'allenatore del Lecce dovrà fare a meno degli squalificati Pongracic e Banda. Da valutare le condizioni di Almqvist nei prossimi giorni.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Inter-Lecce, Pascali è con Banda: "Arbitri non sanno l'inglese. Finitela di cacciare la gente"