header logo

Massimiliano Allegri ha presentato Sassuolo-Juventus, gara valida per la quinta giornata del campionato di Serie A, in programma domani alle 18 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il tecnico bianconero ha dichiarato in conferenza stampa.

Che atteggiamento deve avere domani la squadra?
In questo momento bisogna drizzare le antenne perché c’è troppa euforia in giro. Da una parte è bello, dall'altra ci toglie energia e attenzione. Siamo solo alla quinta di campionato domani, col Sassuolo negli ultimi anni son sempre state gare complicate a parte quando abbiamo vinto 3-0 con tre gol di Dybala. Loro vengono da una sconfitta pesante, domani troveremo ambiente e squadra tosti, con grande rivalsa. Dobbiamo fare una partita di grande attenzione, fisicità e tecnica. Venire via da Sassuolo col risultato sarebbe importante”.

Chiesa e Vlahovic come stanno?
Hanno fatto differenziato un giorno, Vlahovic aveva un po’ di mal di schiena mentre Federico il flessore affaticato ma sono a completa disposizione”.

Rotazioni poi con il Lecce o già domani?
Martedì abbiamo la partita dopo 3 giorni, capiterà solo all'infrasettimanale e con la Coppa Italia. Pensiamo a domani, poi a martedì dove ci saranno rotazioni. Importante concentrarsi sul match di domani. Valuterò le condizioni di Chiesa e Vlahovic, ma stano tutti bene, nel reparto d'attacco abbiamo Milik e Kean che stanno molto bene. Yildiz andrà a giocare con la Next Gen mentre Huijsen sarà in pianta stabile con noi perché Alex Sandro sarà fuori per un po' di tempo”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"