header logo

Era nell'aria, dell'arrivo di Smailovic a Lecce ne abbiamo parlato in anteprima due giorni fa, oggi è anche ufficiale. La notizia è stata data questa mattina presto dall'Unione Sportiva Lecce che ha così annunciato il calciatore sui propri social: 

L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Zinedin Smajlovic dal Täby FK. Il difensore svedese classe 2003 ha sottoscritto un accordo della durata di tre anni con opzione per i successivi due.

Chi è Zinedin Smajlovic

Si tratta di un giovane svedese-bosniaco, di professione difensore centrale, classe 2003. Il ragazzo, che giocava nel Taby FK, ha una stazza imponente (un metro e novantatré) e una buona tecnica e atletismo, come dimostrano i video delle sue prestazioni. Il 19enne ha realizzato 5 gol in 13 partite nella Ettan Norra, tutti gol di una certa elevatura tecnica.

Smajlovic potrebbe essere un progetto da far maturare dietro a quattro centrali di livello. Sarebbe un jolly difensivo: il naturale erede di Hasic. Il Lecce ha già tentato in passato di far crescere in casa un centrale di spessore, nel 2021, quando acquistò Bjarnason. Quella scommessa non diede i risultati attesi, anche per le ambizioni dell’islandese con la sua Nazionale, ma fruttò comunque ai salentini una plusvalenza.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"