SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
ANNIVERSARIO

Quel gol che mise in ginocchio l'Inter e gli interisti: auguri al Lecce di Vugrinec

Scritto da Andrea Sperti  | 

Spingere il cuore oltre l'ostacolo. Tante volte si abusa di questa espressione ma il 12 novembre del 2000, 11 ragazzi in maglia giallorossa hanno davvero spinto il loro cuore oltre l'ostacolo, sbancando San Siro per la prima volta nella storia del Lecce.

Quella partita è storia per tanti motivi. Innanzitutto per il gol di Vugrinec, che ha esultato con le mani rivolte al cielo per ricordare il nonno scomparso il giorno prima. Poteva segnare chiunque ma, in quel momento così particolare, il destino ha scelto l'attaccante croato e lui ha risposto presente. 

Poi per il rigore parato da Chimenti a Blanc. L'ex portiere giallorosso era esperto nel neutralizzare i tiri dal dischetto ma farlo a San Siro, beh è tutta un'altra storia.

Ancora per l’espulsione di Malusci, che ha lasciato il Lecce in 10 contro un avversario fortissimo. Quel provvedimento disciplinare non ha scalfito gli undici giallorossi, che hanno continuato a battagliare in campo come se nulla fosse. 

Infine il settore ospiti. Gremito, festoso, colorato di quel giallorosso che rallegra anche il cielo grigio di Milano. Loro c'erano ed hanno visto il Lecce trionfare contro grandi campioni nel tempio del calcio italiano.

21 anni fa il Lecce scriveva una pagina importante della sua storia, 21 anni fa Davor Vugrinec segnava un gol decisivo in casa dell'Inter