header logo

Pantaleo Corvino sta lavorando non solo per rendere più competitiva la prima squadra del Lecce ma anche per aumentare il livello della formazione Primavera

Il responsabile dell'area tecnica, dopo il tredicesimo posto ottenuto nello scorso campionato Primavera 1, vuole imporsi nuovamente nelle prime posizioni della competizione giovanile, che dalla prossima edizione diventerà U20 (anziché U19).

La scelta dell'allenatore è un segnale, dato che Corvino ha puntato su un profilo navigato. Giuseppe Scurto ha dato filo da torcere alla Primavera scudettata di Coppitelli, arrivando secondo nella regular season 2022-23 col suo Torino.

Il Lecce lo ha convinto a terminare la sua avventura granata e negli scorsi giorni è stato ufficializzato il suo trasferimento nel Salento. Prossimamente il club comunicherà anche lo staff.

Pantaleo Corvino e Giuseppe Mercadante

I primi acquisti 

Sono già noti i primi due acquisti del Lecce Primavera. La campagna acquisti estiva è partita con la firma del difensore classe 2006 Pehlivanov, arrivato dall'Alcorcon. Contratto fino al 2027 con opzione di ulteriori due anni per il centrale bulgaro, costato (secondo il mundo deportivo) 200mila euro più percentuale sulla futura rivendita.

Dalla Spagna alla Germania: Corvino ha poi pescato dal settore giovanile del Borussia Dortmund, acquisendo il cartellino di Ubani, terzino destro tedesco nato nel 2005.

Difensore centrale dalla Spagna, terzino destro dalla Germania ed adesso centrocampista dall'Olanda. Con una nota ufficiale, infatti, la società salentina ha comunicato di aver acquisito il cartellino di Olaf Gorter.

L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Olaf Gorter dall’AFC Ajax. Il centrocampista centrale olandese classe 2005 sarà a Lecce nei prossimi giorni per sostenere le visite mediche e sarà poi a disposizione della formazione Primavera 1.

Chi è Olaf Gorter?

Gorter è un centrocampista difensivo, già famoso per la sua capacità di leggere il gioco e interrompere le azioni avversarie. Forte in fase di interdizione, sembra un centrocampista navigato, maturo tatticamente ed abile nello schermare la propria linea difensiva. 

Con le dovute proporzione, dato anche il suo fluente ciuffo biondo, ricorda per un attimo l’ex capitano giallorosso Morten Hjulmand. 

Ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell'Ajax II, giocando principalmente come mediano. Nella stagione 2023/2024 ha totalizzato 21 presenze con l'Ajax II, totalizzando 740 minuti di gioco. 

Per lui anche quattro presenze in Youth League sebbene non sia poi mai riuscito ad esordire coi lancieri olandesi. Fino a questo momento è a secco di reti ma il suo compito in campo non è quello di timbrare il cartellino quanto quello di evitare che lo facciano le squadre avversarie. 

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Arriva un centrocampista dal Lorient: a breve le visite mediche

💬 Commenti