header logo

Il direttore di Pianetalecce.it, Francesco Romano, è intervenuto durante l’ultima puntata di PL MERCATO, in diretta ogni lunedì alle 15:30, mercoledì alle 18:30 e venerdì alle 11:00 sul canale TWITCH di Pianetalecce.

“Rafia è un'operazione in stile Baschirotto”

“L’arrivo a titolo definitivo di Rafia dal Pescara, è un’operazione che per certi aspetti somiglia a quella di Baschirotto dello scorso anno: calciatore proveniente da altra categoria e che per addetti ai lavori e tifosi risultava essere un enigma. Sappiamo tutti poi con Baschirotto come è andata a finire. Rafia ha sottoscritto un contratto di tre anni con l’opzione per i successivi due. E’ un calciatore che proviene da una categoria diversa dalla Serie A ma ha anche assaporato il  massimo campionato con la maglia della Juventus, anche se per brevissimo tempo. E’ un profilo con tecnica raffinata e importanti potenzialità, una mezz’ala di cui tenerne conto considerando che può operare in diversi ruoli, come ad esempio giocare dietro la punta”.

“Zeman ha avuto belle parole per Rafia”

“Rafia proviene dalla Juve U23 (oggi Next Gen) che permette la crescita di giovani profili. E’ un elemento che si è già allenato con Cristiano Ronaldo, quando era alla Juventus. Riconosce il calcio ad alti livelli e come pronunciato da Zeman, il suo ultimo allenatore, è un ragazzo pronto. Quando era alla Juve Under 23, siglò il goal decisivo per la vittoria della Coppa Italia di Serie C”.

“Il Pescara prese Rafia pensando alla Serie B”

“Hamza Rafia si è trovato a Pescara di passaggio. La società abruzzese aveva messo in campo un investimento in caso di promozione in Serie B, che poi non è arrivata. Se i biancazzurri avessero vinto i playoff andando in B, in quel caso la società aternina non avrebbe lasciato andar via una figura come Hamza”.

“Rafia è una scommessa in stile Lucarelli”

“Quando il Lecce prese Lucarelli dal Valencia equivaleva ad una scommessa, esattamente come lo è Rafia oggi per la Serie A. Se non fosse una scommessa, non sarebbe venuto in Salento. E, bisogna ricordare che l’ultimo arrivo in casa giallorossa riesce anche bene nella fase di non possesso, fattore da non sottovalutare. Inoltre, è competente sui calci d’angolo e sulle punizioni, esattamente quello che è mancato al Leccenell’ultimo campionato”.

Sul calcio mercato del Lecce

“La Fiorentina sta trattando con la Juventus per Arthur, e vista l’apertura di questa trattativa, vedo Hjulmandlontano dal vestire la maglia viola. Sul fronte dei probabili acquisti che sarebbero utili, un difensore centrale non guasterebbe. Ad oggi, i titolari del reparto arretrato sono rappresentati dalla coppia Pongracic-Baschirotto, con Dermaku e Romagnoli sostituti. Sui due ricambi, appunto, bisogna vedere quanto potranno mantenere ed essere efficienti. Sul centrocampo, il Lecce vuole Fabbian attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto, cosa che all’Inter non va bene, infattila Dirigenza nerazzurra si è presa del tempo per decidere sul giovane, aggiornandosi più in là con la Società salentina. Su Listkowski è vero l’interesse del Sudtirol, con le parti che sono in contatto”.

La questione italiani giovani 

“I prezzi dei giovani italiani sono saliti alle stelle, con il profilo italiano che sembra l’oro o il diamante raro trovato in miniera. Il Lecce, dal canto suo, sta costruendo i suoi italiani. Ma, per completare questo processo, ci vorranno 4/5 anni. Corvino è intervenuto sul mercato estero proprio per velocizzare la crescita del settore giovanile, facendo per adesso una semina, che prevederà il raccolto in futuro. I giovani italiani ci sono, però la problematica è legata al loro prezzo”.

Nessun giocatore del Lecce pensa al mercato

“I calciatori che compongono attualmente la rosa giallorossa, sono indirizzati a rimanere e a giocare un altro anno con il Lecce. Di conseguenza, nessuno di loro sta pensando al mercato. Questo particolare è fondamentale”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri piĂą il Lecce"