header logo

Un dramma e una gioia si sono intrecciati in una tragica giornata per una giovane coppia di Cutrofiano, in provincia di Lecce. Il 22enne Stefano Maggio ha perso la vita in un incidente stradale mentre portava la sua compagna incinta di otto mesi in ospedale per un controllo. La donna, sbalzata fuori dall’auto prima che questa si ribaltasse, è stata ricoverata in gravi condizioni ma è riuscita a dare alla luce il suo bambino, nato sano e salvo poche ore dopo lo schianto.

L’incidente è avvenuto giovedì mattina lungo la statale 16, Maglie-Lecce, allo svincolo per San Donato. Secondo una prima ricostruzione della Polizia Stradale, il conducente della Fiat Punto avrebbe perso il controllo del mezzo per cause ancora da accertare e sarebbe finito fuori strada. L’auto si è ribaltata più volte e il giovane è rimasto intrappolato nell’abitacolo. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo ma per lui non c’è stato nulla da fare.

La sua compagna, invece, è stata sbalzata dall’auto e ha riportato diverse fratture e traumi. Trasportata d’urgenza all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, è stata sottoposta a una tac e poi portata in terapia intensiva. Nonostante le sue condizioni critiche, i medici sono riusciti a far nascere il suo bambino, un maschietto di 3.150 grammi che non ha subito danni dal violento impatto. Il piccolo è stato poi trasferito nel reparto di neonatologia, dove si trova sotto osservazione.

La notizia della morte del padre e della nascita del figlio ha scosso profondamente la comunità di Cutrofiano, dove il 22enne era molto conosciuto per aver lavorato in un noto bar del centro. Ieri pomeriggio si sono svolti i funerali nella chiesa di San Michele Arcangelo, gremita di parenti, amici e conoscenti che hanno voluto dare l’ultimo saluto al ragazzo e il loro sostegno alla famiglia.

La madre del bambino ha voluto dedicare al suo compagno una toccante lettera d’addio sui social, dove ha ricordato i loro progetti di vita insieme e il loro amore per il figlio. “Sei la parte migliore della mia vita, lo sarai per sempre. Non amerò nessuno mai come te e nessuno prenderà il tuo posto. Mancherai tantissimo a me e Fede. Fai buon viaggio papi. Ti amo, sempre, rimbombamicoperlavita”, ha scritto la giovane, che fortunatamente sta migliorando e spera di poter presto abbracciare il suo bimbo miracolato.


 

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"