SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PARERE DELL'ESPERTO

Galli: "Coda poteva tranquillamente giocare in A"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Giuseppe Galli, ex procuratore di Massimo Coda, è intervenuto durante la trasmissione “A Tutto Mercato” a TMW Radio per parlare del suo assistito e del fatto che sia tornato in B con il Genoa, dopo aver vinto il campionato cadetto ed il titolo di capocannoniere per due anni consecutivi. Ecco di seguito le sue parole:

SERIE A

“Secondo me è un attaccante fortissimo e mi dispiace che non abbia avuto varie occasioni in Serie A. Secondo me poteva tranquillamente giocare nella massima serie. Ha fatto una scelta economica in questa estate che ci può stare tranquillamente, vista anche l’età del ragazzo, anche se poteva fare questo salto e dimostrare che poteva stare in Serie A. Può sicuramente tenere anche nel Genoa di Blessin i suoi numeri offensivi, oltre ad essere un finalizzatore gioca anche molto con la squadra”.

CARATTERISTICHE DI CODA 

“Da un punto di vista caratteriale l’unico difetto è che è troppo buono. Da un punto di vista di forza del calciatore credo che in Serie A non ci siano calciatori tanto più forti di lui. Tecnico, forte fisicamente e molto bravo ad aiutare la squadra. Mi dispiace che non ha fatto questo salto quindi gli auguro che vinca il campionato di Serie B con il Genoa e poi si giochi la Serie A. Penso che sia un calciatore completo e il Genoa ha fatto un gran colpo. Poi a Genoa penso ci sia un altro calciatore davvero forte anche se non ci credono molto che è Parigini. I rossoblù hanno davanti un potenziale enorme”.

Adesso l’Ispanico si prepara a vivere una nuova stagione in Serie B, con l’obiettivo di compiere l’impresa con il Genoa di Blessin. L’allenatore dei rossoblù lo piazzerà al centro dell’attacco, sfruttando le sue grandi doti da rapinatore d’aria di rigore. L’attaccante campano proverà a vincere il titolo di capocannoniere per la terza volta consecutiva ed entrare di diritto nella storia di questa categoria. 


💬 Commenti