GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
#LECCEINTER

Lecce-Inter, le pagelle dei giallorossi

Scritto da Vittorio Murra  | 

🔥 Questo spazio è libero e può essere occupato dalla tua pubblicità. Scegli di pubblicare qui la tua inserzione per avere la massima visibilità nel post partita del Lecce. Contattaci via social o scrivendo a [email protected]

💡 Queste pagelle sono state scritte da un giornalista che decide i voti durante la partita senza che abbia la possibilità di confrontarsi con altri colleghi della Redazione o senza che abbia la possibilità di rivedere con calma le immagini. Se non sei d'accordo con quello che ha scritto ed hai qualcosa da dirgli direttamente puoi contattarlo sui suoi profili social.

 

FALCONE VOTO 7

Pronti via raccoglie subito il pallone dal sacco in un'azione dalla quale non gli si poteva chiedere di più. Nel secondo tempo si esalta su Di Marco che a botta sicura calcia in porta trovando Wladimiro pronto a respingere. Dopo si esalta ancora sulle bordate nerazzurre salvando il risultato.

GENDREY VOTO 6

Gosens scende con facilità e lui si limita ad osservarlo senza quasi intervenire. A volte lo lascia largo lungo la fascia senza preoccuparsi di tenerlo a bada. Nel secondo tempo, coi giallorossi più padroni del campo, si fa vedere meglio per le qualità offensive.

BASCHIROTTO VOTO 7

Si presenta in Serie A contro l'Inter e da centrale mancino. Prende per mano il reparto dettando i tempi di gioco nella prima parte del primo tempo. Pur con tutti i limiti del caso, e sbagliando più di qualche appoggio quando è chiamato ad impostare, riesce a disimpegnarsi bene e ad annullare Lukaku quando gira dalle sue parti… annullandolo letteralmente.

👎🏻 🔄 CETIN VOTO 5

Una distorsione lo aveva messo in dubbio per oggi, il recupero lampo non si capisce quanto sia stato miracoloso o pretattica, sta di fatto che crea un po' di panico, partecipa all'azione che manda in vantaggio l'Inter e poi si fa male. 

GALLO VOTO 6

All'inizio le gambe tremano, infatti colleziona qualche svarione tattico e tecnico e mette il dito sul fiocco che Darmian stringe per Lukaku. Poi cresce anche lui come tutti gli altri. 

🔄 GONZALEZ VOTO 6

Fa un po' di confusione all'inizio dimostrando anche lui di essere emozionato. In fase di non possesso gira un po' a vuoto ma alla fine esce dal campo stremato.

🔝 HJULMAND VOTO 7

Parte timidamente e poi cresce nel corso della partita sotto l'aspetto della personalità. Lotta su ogni pallone dimostrando la maturità che ci aspettavamo in questa categoria.

🔄 BISTROVIC VOTO 6,5

La punizione calciata al 60esimo vale il prezzo del cartellino. Come tutti paga anche lui l'esordio contro i nerazzurri.

STREFEZZA VOTO 6

Prova qualche trucchetto dei suoi ma deve ancora prendere le misure. Riesce ad illuminarsi ad intermittenza e comunque senza graffiare troppo. 

🔄 CEESAY VOTO 6,5

Gli viene difficile proteggere palla tra Skriniar e compagnia bella, mentre è in ritardo quelle poche volte in cui viene servito sulla profondità. Deve ancora entrare nei meccanismi di squadra e ci riesce nel secondo tempo quando dopo pochi minuti raccoglie l'invito di Di Francesco e batte Handanovic per l'1-1.

🔄 DI FRANCESCO VOTO 6

Si fa vedere poco anche se corre tanto. Dalle sue parti c'è un bel problema, tra Gallo e Gonzalez nessuno riesce mai ad appoggiare l'azione e a raddoppiare. Serve un assist al bacio a Ceesary.


BARONI VOTO 6,5

Rischia Cetin e non è una scelta baroniana, tendenzialmente preserva i suoi calciatori acciaccati, l'Inter però ha messo evidentemente ansia prima a lui che ai suoi ragazzi. La gara è un crescendo di emozioni ed intensità. Dopo il gol iniziale sembrava tutto in salita ed invece la partita l'ha sudata Inzaghi. Squadra compatta, determinata, che ha provato a giocare corta nonostante manchino ancora la condizione e l'intesa.

 


🔄 SOSTITUZIONI

BLIN VOTO 7

Nei panni del difensore centrale gioca talmente bene che potrebbe cambiare persino le sorti di questo calciomercato. Entra al posto di Cetin, pronti via si ritrova Lukaku in velocità un paio di volte ma non si lascia intimorire. Cambia volto alla difesa togliendo la plancia di comando a Baschirotto e riportando un po' di serenità al reparto.

COLOMBO VOTO 5,5 

Sgomita, non può fare altro, ma lo fa bene.

HELGASON VOTO 5,5

Deve entrare per contenere e non è propriamente il suo forte. 

BANDA VOTO 5,5

Si fa vedere subito dalle parti di Handanovic sfiorando la rete. Fa vedere buone cose ma non ha il tempo di incidere. Si vede però in difesa e si vede che è bello tosto.

LISTOWSKI  VOTO 5,5

Torna mezz'ala nel suo ruolo nonostante a Lecce non lo abbia praticamente mai fatto. Prova a dare qualità ma entra nel momento in cui l'Inter prova ad alzare i ritmi.

 

 


💬 Commenti