SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA SPERANZA

Vicenza, Brocchi: "Io ci credo ancora"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Christian Brocchi, tecnico del Vicenza, ha parlato in conferenza stampa alla fine della gara persa contro il Como. L’allenatore dei prossimi avversari del Lecce non si vuole dare per vinta e verrà nel Salento per conquistare utili punti alla salvezza.

Ecco di seguito le sue parole:

“Queste l’abbiamo persa facendo una buona partita, abbiamo perso l’ennesima partita, sette occasioni da gol e supremazia. Questa è l’unica cosa che conta. Sono arrabbiato, deluso e amareggiato, quando succede questo mi sembra di fare la figura dello scemo, questa è la realtà dei fatti. Il secondo tempo? Abbiamo avuto quattro palle gol, purtroppo la realtà dei fatti è che abbiamo dovuto rincorrere e faticare sprecando energie. La classifica? La stiamo vivendo male perché poi diventa difficile spiegare le traverse e le occasioni create. Ho preferito non parlare a fine partita. Le contestazioni dei tifosi? I tifosi ci hanno sostenuto e aiutato, era normale che protestassero, l’unica cosa che interessa è il risultato e dobbiamo crederci ancora: io ci credo sempre, penso che una squadra che gioca e crea come noi non meriti di perdere così e la mia speranza è che poi ci torni indietro con gli interessi. Mancini? Secondo me è stato uno dei migliori, avrà un futuro roseo, posso dargli un 7”.