header logo

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ieri ha ritirato a Bari il premio CSEN. Il numero uno giallorosso è stato tra gli ospiti d’onore della cerimonia svoltasi all’Hotel Nicolaus alle 19:30. Oltre a lui c’erano anche il sindaco Decaro, il capitano biancorosso Valerio Di Cesare e l’ex difensore del Bari De Trizio. Di seguito le parole del presidente giallorosso riportate da TuttoCalcioPuglia: 

Sticchi Damiani sull'importanza della Puglia in Italia

“Per me è un onore ricevere questo riconoscimento. In questo momento la Puglia sta esprimendo tante belle realtà e non solo il Lecce. Auguro a tutte le squadre pugliesi di poter arrivare sempre più in alto. Il modello scelto da noi, con giovani e settore giovanile, è difficile da scegliere. Ma devo dire che in questo momento stare in Serie A rappresenta un valore importante. Il nostro percorso viene da lontano, non si può fare tutto e subito. Abbiamo investito nel corso degli anni". 

Sticchi Damiani sul caos scommesse

"Ho fatto diverse denunce, l'iniziale del nome non c'entra nulla con me. Si tratta di una fake news. Nella mia vita non ho mai comprato nemmeno un gratta e vinci. Certo, viviamo in un momento storico particolare". 

Sticchi Damiani sul derby col Bari

"Sono presidente da ormai sette anni e questo derby non l'ho mai conosciuto. Non c'è mai stata occasione, quest'anno pensavo e speravo potesse accadere anche in Coppa Italia ma non è accaduto. Mi auguro accada il prima possibile".

Sticchi

Sticchi Damiani ha voluto ribadire la bontà del modello Lecce, un progetto partito da lontano che adesso è invidiato sia a livello regionale che nazionale. Parliamo di un progetto visionario, basato su sostenibilità degli investimenti e patrimonializzazione soprattutto di giovani calciatori che possano rappresentare plusvalenze utili al sostentamento della squadra. Lo scorso anno è arrivata anche la soddisfazione della vittoria del campionato di Primavera 1 e proprio il 25 ottobre, allo stadio Via Del Mare, si giocherà il ritorno della sfida contro l’Olympiacos, valevole per il passaggio del turno in Youth League, la Champions League dei giovani. 

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"