header logo

Arrivano novità inerenti ai Giochi del Mediterraneo. Il Governo ha stanziato ulteriori 125 milioni di euro per finanziare il progetto in Puglia, come affermato da Saverio Congedo, deputato leccese di Fratelli d'Italia.

CONGEDO (FDI): BENE NUOVI FONDI PER GIOCHI DEL MEDITERRANEO

Stadio

"Grande soddisfazione per lo stanziamento da parte del governo di 125 milioni di euro per assicurare la tempestiva realizzazione degli interventi necessari allo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo di Taranto 2026. Un impegno ulteriore e una chiara testimonianza di attenzione per il territorio della Puglia che arriva direttamente dalla legge di Bilancio (lo stanziamento originario di 150 milioni era sui FSC). 

Una opportunità anche per Lecce che usufruirà di ulteriori risorse rispetto ai 14 milioni già stanziati per l'ammodernamento dello stadio e del palazzetto. Ringrazio dunque i ministri Raffaele Fitto, Andrea Abodi e Giancarlo Giorgetti per aver sempre creduto in un evento non solo importante per il territorio ma anche e soprattutto occasione di riscatto per il mezzogiorno. Il governo Meloni si conferma il governo dei fatti con buona pace di quanti anche sui giochi del Mediterraneo non hanno perso occasione per inutili polemiche". 

Mercoledì 18 ottobre Fratelli d'Italia aveva confermato lo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo, ringraziando Abodi e Fitto.

GIOCHI DEL MEDITERRANEO. FDI: GRAZIE AD ABODI E FITTO, PER PUGLIA EVENTO IMPORTANTE

“I Giochi del Mediterraneo sono un grande evento sportivo di cui la Puglia ha bisogno. Per questo ci sentiamo di ringraziare i ministri Abodi e Fitto che oggi hanno garantito, a nome del Governo, che la manifestazione sportiva, in programma nel 2026, si terrà regolarmente. 

L’esecutivo ha garantito che strutture sportive e infrastrutture saranno completate nei tempi. Non solo, ha anche preso l’impegno di implementare con ulteriori risorse i 150 milioni di euro già  stanziati. I Giochi del Mediterraneo garantiscono, oltre a una enorme visibilità, anche un indotto importante per l’economia della regione e per il rilancio di Taranto. 

Ci sarà da lavorare duro, perché il nuovo master plan dovrà essere completato entro il 30 ottobre, ma siamo certi che questo governo, che finora ha mantenuto quanto promesso in tutti i settori, anche in questo caso manterrà gli impegni”. 

Lecce-Torino, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"