header logo

Si è giocata ieri pomeriggio in serie B la sfida tra Cremonese ed Ascoli terminata con il risultato di 2-2. Per i grigiorossi spicca la doppietta dell'ex Lecce Massimo Coda che ha portato due volte in vantaggio i suoi rispondendo al pari di Manzari per i bianconeri. A mettere le cose in chiaro, al minuto 88 è Pablo Rodriguez in prestito proprio dalla squadra salentina.

La prima di Giovanni Stroppa sulla panchina della Cremonese è stata tutto sommato positiva. Il suo bomber ha trovato la via del gol in due occasioni: nella prima un cross dall'area piccola che lui trasforma in un imparabile gol di testa, palla corta e lenta imparabile per l'estremo difensore ascolano; nel secondo gol c'è tutta la rapacità di Coda che scatta sul filo del fuorigioco cogliendo impreparata la difesa avversaria e con un bel sinistro liftato la mette sul secondo palo.

La squadra dell'altro ex, William Viali, non ci sta. e cerca disperatamente il gol del pari che finisce col trovare a 2 minuti dalla fine dei tempi regolamentari con l'attaccante spagnolo in prestito dal Lecce Pablo Rodriguez: un tiro ravvicinato sul portiere, poi la respinta che trova il piede del centravanti madrileno che ribadisce in rete e riporta le due squadre in parità.

A proposito di ex, da segnalare anche l'ingresso al minuto 80 di Zan Majer per i padroni di casa.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"